I funghi: come consumarli in sicurezza

Il 20 ottobre un convegno nazionale a Bedonia sulla prevenzione dei rischi alimentari e sul ruolo degli Ispettorati Micologici

26/9/2017 - La raccolta dei funghi è una tradizione radicata nella cultura della provincia parmense. Sono moltissime le persone che amano andare a raccogliere questi prodotti della natura che però vanno consumati con la massima attenzione. E' noto a tutti il pericolo che è insito nell’uso alimentare dei funghi selvatici: incorrere in una intossicazione.

Le intossicazioni dovute al consumo dei funghi rappresentano un rilevante problema di Sanità Pubblica; l’iniziativa formativa ha l’obiettivo di focalizzare l’attenzione sugli aspetti legati alla sicurezza alimentare e alla prevenzione.

Esperti di fama nazionale parleranno di intossicazioni fungine e delle nuove sindrome emergenti e della gestione clinica degli avvelenamenti da funghi. Si parlerà di sicurezza alimentare e della funzione degli ispettorati micologici dell’AUSL nel quale operano gli Ispettori Micologi che svolgono gratuitamente la certificazione micologica al pubblico, una professione ancor oggi poco conosciuta.

L’iniziativa è organizzata dall’Azienda USL di Parma, dall’UNPISI (Unione Nazionale del Personale Ispettivo Sanitario d’Italia) e dal Centro Studi della Flora Mediterranea.

 

Scarica il programma.

Iscrizioni

Per iscrizioni compilare la scheda in allegato e spedirla via mail a certa@ausl.pr.it entro e non oltre il 14 ottobre. Numero massimo posti: 100
Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 10 ottobre 2017

In caricamento...