Il marketing del gioco d'azzardo: a Fidenza un seminario

Martedì 24 ottobre un momento di confronto e sensibilizzazione per operatori e cittadinanza sulla dipendenza patologica emergente

06/10/2017 - "Annega con cautela", "Sparati con prudenza", "Buttati dalla finestra ma copriti che fa freddo" ... Sono tutti consigli che fanno sorridere e che nessuno si sognerebbe mai di seguire se ci tiene alla propria salute.

"Gioca responsabilmente", slogan  costruito ad hoc dall'industria del gioco d'azzardo, non è un suggerimento tanto diverso: il gioco d’azzardo può diventare una dipendenza, riconosciuta e diagnosticabile. E i danni che causa sono tantissimi, oltre che molto gravi. Eppure non è raro imbattersi in campagne di comunicazione che incentivano al gioco, con la sola raccomandazione di essere responsabili. L’accessibilità, il basso costo di partita, l’estrema semplicità di ingaggio e gli aspetti di continuità del gioco hanno causato il diffondersi nella società di una cultura dell’azzardo. 

Il seminario "Il marketing del gioco d'azzardo", in programma martedì 24 ottobre dalle 16.00 alle 20.30 a Fidenza, all'ex Macello in Via Mazzini 3, si propone di analizzare le strategie di inganno che promuovono il gioco d’azzardo e di sensibilizzare rispetto ad “una dipendenza costruita ad arte”. Determinanti saranno gli interventi di Mauro Croce, psicologo da anni impegnato nello studio delle dipendenze comportamentali e Simonetta Gariboldi,medico psichiatra SerT Fidenza dell'Ausl di Parma.

L'evento, aperto alla cittadinanza, alla scuola e ai professionisti socio-sanitari, rientra tra le iniziative della rassegna "La salute della salute mentale 2017" del Dipartimento Assistenziale Integrato Salute mentale Dipendenze patologiche (DAI SM/DP) dell'Ausl di Parma.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: Paola Ventura pventura@ausl.pr.it 0524.515592

Scarica il programma.

Proprietà dell'articolo
modificato:lunedì 16 ottobre 2017

In caricamento...