Ausili e protesi (pannoloni, carrozzine, scarpe ortopediche, montascale, letti particolari...)

  • La persona con menomazione o disabilità può ricevere gratuitamente le protesi e gli ausili di cui ha bisogno, se previsti dallo specifico elenco ministeriale.

    I beneficiari sono:
     
    • invalidi civili (con invalidità superiore a 1/3), di guerra e per servizio,
    • ciechi e sordomuti,
    • minori con determinate malattie,
    • persone che hanno subito interventi di amputazione di parti del corpo o di asportazione di organi interni
    • persone con stomie,
    • persone non autosufficienti che hanno presentato domanda di invalidità ai fini dell’accompagnamento.
     
    Ci si deve rivolgere al proprio medico di famiglia che potrà prescrivere alcune tipologie di ausili (come il letto ortopedico, il materasso antidecubito…) o indirizzare allo specialista della struttura pubblica che valuterà la necessità di prescrivere ausili e protesi ricomprese nell'elenco di ausili e protesi concessi gratuitamente e/o a determinate condizioni dalle Ausl.
     
    La richiesta va presentata all’Ufficio protesi e ausili dell’Azienda Usl di residenza; per i minori non è necessario il certificato di invalidità, così come per le donne che necessitano di protesi mammaria.

    Rivolgersi all’Ufficio protesi (o allo Sportello unico) del proprio Distretto dell’Azienda Usl di residenza.


In caricamento...