Il Pediatra di libera scelta: servizi offerti e informazioni utili

Il Pediatra di libera scelta è lo specialista che si prende cura del bambino dalla nascita fino al compimento dei 14 anni.

  •  I bambini da 0 a 6 anni sono obbligatoriamente iscritti ad un pediatra di fiducia. Possono essere iscritti temporaneamente al medico di medicina generale quando nell’ambito territoriale non sia presente il pediatra; all’atto dell’inserimento del pediatra, i legali rappresentanti dei bambini hanno l’obbligo di effettuare la scelta in favore del pediatra.La scelta del pediatra se viene effettuata entro i primi tre mesi di vita del neonato, decorre dalla data di nascita.
  • I bambini da 6 a 14 anni possono indifferentemente essere iscritti ad un pediatra o ad un medico di famiglia.
  • Gli adolescenti da 14 a 16 anni possono continuare ad essere assistiti dal pediatra di fiducia, su richiesta del genitore e previa accettazione del medico medesimo, secondo quanto regolamentato dalle scelte in deroga.
Altre particolari situazioni saranno valutate dall’Azienda caso per caso. La scelta viene effettuata o personalmente o tramite il legale rappresentante del minore o tramite persona formalmente delegata, fra i pediatri iscritti nell'elenco riferito all'ambito territoriale di residenza. 

La scelta del pediatra di fiducia può essere fatta dall’avente diritto nel rispetto del numero massimo di assistiti previsto dalla legge.

I SERVIZI OFFERTI

Ai bambini, fino al compimento del 14° anno di età, il Pediatra fornisce gratuitamente:
  • visite in ambulatorio a scopo diagnostico terapeutico per il controllo dello sviluppo fisico, psichico e sensoriale e visite per patologia;
  • visite a domicilio qualora a giudizio del pediatra le condizioni cliniche non consentano la trasferibilità del bambino in ambulatorio;
  • bilanci di salute;
  • prestazioni aggiuntive, a giudizio del pediatra, quali ad esempio, medicazioni, suture ecc.;
  • prescrizione di accertamenti diagnostici, esami di laboratorio e strumentali;
  • prescrizione di visite specialistiche, terapie, ricoveri ospedalieri e cure termali;
  • prescrizione di farmaci;
  • certificazioni obbligatorie per legge ai fini della riammissione alla scuola dell’obbligo, agli asili nido, alla scuola materna e alle scuole secondarie superiori e ai fini dell’astensione dal lavoro del genitore a seguito di malattie del bambino;
  • certificazioni di idoneità allo svolgimento di attività sportive non agonistiche in ambito scolastico;
  • assistenza programmata domiciliare per particolari categorie di utenti;
  • educazione alla salute rivolta ai genitori.
L’ambulatorio del pediatra, come quello del medico di famiglia, è aperto cinque giorni la settimana, con un orario determinato autonomamente dal medico, adeguato al numero e alle necessità degli assistiti in modo da assicurare prestazioni efficienti ed efficaci. L’orario d’apertura dell’ambulatorio è reso noto attraverso avviso affisso all’ingresso dello studio del medico.

COSA FARE PER....

Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 11 febbraio 2014

In caricamento...