Una nuova sonda ecografica wireless per l'Hospice di Borgotaro

Cure palliative più efficaci grazie alla generosità delle associazioni “I Motari” e “Gli Amici della Valle del Sole” e dell’Azienda “Netbuilder s.p.a.”

21/12/2019 - Una nuova sonda di ultima generazione per l’Hospice “La Valle del Sole” di Borgotaro, donata grazie alla grande generosità del gruppo motociclistico  “I Motari”, dell’Associazione “Gli Amici della Valle del Sole” e dell’Azienda “Netbuilder s.p.a.”.

 Si tratta di un’apparecchiatura wireless per ecografie addominali, modello “Convex 1024 Cd”, che collegata ad un apposito ecografo portatile -  donato anch’esso nell’estate 2018 dall’Associazione “Vivi ama vinci” -  consentirà una presa in carico più veloce e mirata dei pazienti che necessitano di cure palliative: grazie a questo device infatti,  il medico palliativista potrà formulare una diagnosi ed impostare una terapia più efficace, direttamente al letto del paziente in Hospice o, in alcuni casi, a domicilio.

Per acquistare la sonda, del valore di 6.500 euro, è stata organizzata una vera e propria staffetta di solidarietà che, oltre all’Associazione “Gli Amici della Valle del Sole”, da sempre impegnata a sostegno dell’hospice, ha coinvolto anche la società Netbuilder con una donazione di una somma in denaro ed il gruppo motociclistico “I Motari”, che ha organizzato una raccolta fondi durante l’ultima Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto.

L’Associazione “Gli Amici della Valle del Sole” è stata fondata nel 2006 per sostenere il Centro di Cure Palliative con iniziative culturali, formative, divulgative e di raccolta fondi, condividendo pienamente la mission dell’hospice, vale a dire garantire la migliore qualità di vita possibile al malato ed alla sua famiglia. Nel 2007, è stato inoltre realizzato il progetto “le Coccinelle” per creare un nucleo di volontari da inserire presso il Centro. Ad oggi le Coccinelle sono dodici ed offrono il loro sostegno alle persone che soggiornano in hospice tutti i giorni della settimana, compresa la domenica. Dal 2006, l'Associazione Gli Amici della Valle del Sole ha raccolto fondi e donazioni per quasi 400.000 euro, utilizzata per la formazione e l’aggiornamento dei professionisti dell’hospice, per l’acquisto di mobili, arredi, materiali e presidi sanitari e organizzando frequenti iniziative di divulgazione e sensibilizzazione sulle cure palliative.

“I Motari” è un gruppo di circa 30 giovani amici valtaresi, con la passione comune per le due ruote. Oltre alla partecipazione di gite in sella alle proprie motociclette e raduni di appassionati, nell’ultima Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto il gruppo ha organizzato il Gran Premio Play Station, il cui ricavato ha contribuito all’acquisto della sonda wireless.

Netbuilder S.p.a. è  una società, nata nel 2000 a Parma,  specializzata in progetti web-based, che ha partecipato all’acquisto della sonda con  una generosa donazione in denaro.

Alla Cerimonia di ringraziamento

Alla cerimonia di donazione che si è tenuta sabato 21/12/2019 all'Ospedale di Borgotaro erano presenti: 

Elena Saccenti, Direttore Generale Azienda USL di Parma

Giuseppina Frattini, Direttore Sanitario AUSL di Parma

Gianluca Pirondi, Direttore Distretto “Valli Taro e Ceno” AUSL di Parma

Diego Rossi, Sindaco Comune di Borgotaro

Davide  Riccoboni, Sindaco Comune di Albareto e Presidente Comitato di Distretto “Valli Taro e Ceno”

Renato Delchiappo, Presidente Associazione “Gli Amici della Valle del Sole” 

Rappresentanti del gruppo motociclistico “I Motari” e dell’azienda “Netbuilder S.p.a.”

Erano inoltre presenti la  Presidente del Comitato Consultivo Misto del Distretto Valli Taro e Ceno, rappresentanti di associazioni di Volontariato del territorio, Dirigenti e operatori sanitari dell’Azienda Usl di Parma.

Proprietà dell'articolo
modificato:lunedì 30 dicembre 2019

In caricamento...