Doppio appuntamento per educarsi alla salute

Il 26 ottobre si parlerà di Consultori Familiari a Collecchio e di distrubi cognitivi a San Secondo

20/10/2017 - Organizzazione e attività dei Consultori familiari è il tema scelto per il prossimo incontro, organizzato dall’AUSL insieme al  Comune di Collecchio, all’Assistenza Volontaria e alla medicina di gruppo  Pampuri, di educazione sanitaria in programma giovedì 26 ottobre a Collecchio, nella sala riunioni dell’Assistenza Volontaria (Via F.lli Rosselli n. 1).

Con inizio alle 18, intervengono le professioniste dell’Azienda USL Simona Valitutto, ginecologa e le ostetriche Giulia Esposito, Nicoletta Orsi e Giuseppina Carritiello.

Saranno presenti anche  il sindaco di Collecchio Paolo Bianchi, il direttore del Distretto Sud-Est Stefano Lucertini, la responsabile del Dipartimento Cure Primarie del Distretto Sud-Est Monica Pini ed i medici della medicina di gruppo San Riccardo Pampuri.

 

Appuntamento, sempre il 26 ottobre, anche alla Casa della Salute di San Secondo, dove si parlerà dei disturbi cognitivi al consueto appuntamento con l’educazione sanitaria organizzato dall’AUSL "Il tè del giovedì".

Si tratta di una malattia neurologica, degenerativa e particolarmente invalidante, che comporta per chi ne soffre anche difficoltà affettive e relazionali.

Con inizio alle 17, i professionisti dell’AUSL Anna Dodi, psicologa e Livia Ludovico, neurologa affrontano il tema di questa patologia e di come anche la comunità giochi un ruolo importante nel percorso di assistenza e cura.

 

Entrambi gli incontri sono ad ingresso gratuito. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Proprietà dell'articolo
modificato:venerdì 20 ottobre 2017

In caricamento...