I bambini della scuola dell’infanzia di Castell’Arquato rallegrano l’Ospedale di Vaio

Giochi ai piccoli pazienti dell’UO di Pediatria, frutto del progetto “La gioia di donare”

15/04/2019 - “La gioia di donare” è il progetto realizzato alla scuola dell’infanzia di Castell’Arquato (PC) che si perfeziona oggi, con la consegna all’Ospedale di Vaio di 8 scatoloni pieni di giocattoli: i doni dei bambini ai piccoli pazienti dell’U.O. di Pediatria.

Si tratta di bambole, macchinine e trattori, tantissimi peluche colorati, e ancora libricini, puzzle e giochi che ciascun bimbo e bimba ha preso dalla propria cameretta e ha scelto di regalare. Non certo il giocattolo più brutto, finito nel cassetto e mai usato, ma quello bello, magari anche un po’ rovinato, ma che davvero esprime appieno il significato del dono.

Donare è gioia! – afferma la maestra Pinuccia Lepori, ideatrice dell’iniziativa, subito condivisa dalla dirigente scolastica Deanna Bussandri e realizzata insieme a tutte le maestreLo hanno imparato bene i nostri bimbi che, grazie all’aiuto dei loro genitori, hanno saputo rinunciare con il sorriso a qualcosa per loro di prezioso, con l’intento di far felice un altro bimbo. Abbiamo lavorato in classe per spiegare in modo semplice e intuitivo l’importanza della solidarietà, dell’altruismo e insieme abbiamo ragionato per decidere a chi destinare i doni. In un primo momento abbiamo pensato ai tanti bimbi poveri e senza famiglia che si vedono al telegiornale, per arrivare ad una realtà a noi più vicina: quella dei bambini che per motivi di salute devono stare in ospedale”.

"Ringrazio di cuore - afferma Elena Saccenti, direttore generale - perché è un gesto molto significativo e di grande attenzione per chi attraversa un momento di difficoltà e che quindi deve venire in ospedale. Un grazie alle maestre che hanno pensato a questo progetto"

"Un pezzetto del vostro cuore da oggi è qui con noi - si unisce al ringraziamento il dr. Pier Luigi Bacchini, direttore dell’U.O. di Pediatria dell’Ospedale di Vaio - per dare aiuto ai bimbi e alle bimbe ammalati".

Alla Cerimonia di ringraziamento

Alla cerimonia di ringraziamento che si è tenuta lunedì 15 aprile 2019 nelle stanze della Pediatria dell'Ospedale di Vaio erano presenti:

Emma, Gabriele, Alessia, Anna, Marianna, Jolanda a rappresentanza dei bimbi e delle bimbe della scuola dell'infanzia di Castell'Arquato
la maestra Pinuccia Lepori

Elena Saccenti, direttore Generale AUSL di Parma
Giuseppina Frattini, direttore Sanitario AUSL di Parma
Pier Luigi Bacchini, direttore UO di Pediatria dell’Ospedale di Vaio

Proprietà dell'articolo
modificato:venerdì 3 maggio 2019

In caricamento...