Guarda tutti i video

  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Libertà e responsabilità nella cura dell'adolescente: a Parma esperti a confronto

Il 10 ottobre incontro del Coordinamento regionale dei Direttori delle Neuropsichiatrie dell'infanzia e adolescenza

04/10/2019 - Anche quest’anno si tiene a Parma un incontro del Coordinamento Regionale dei Direttori dei Servizi di Neuropsichiatria dell'Infanzia e Adolescenza (NPIA) della Regione Emilia-Romagna.

L'obiettivo di questa edizione dal titolo "Libertà e responsabilità nella cura dell'adolescente", in programma giovedì 10 ottobre dalle 9 alle 17.30, è di approfondire il tema della cura dei giovani mettendo a confronto le visioni e le necessità dei medici e operatori sanitari con il punto di vista medico-legale, a partire da domande e casi specifici.

Alla Sala conferenze “Anedda” Assistenza Pubblica Via Gorizia, 2, intervengono, tra gli altri, Rossana Cecchi,  Docente di Medicina legale Università di Parma e Paolo Crotti,  Medico Medicina legale Ausl Parma. Il pomeriggio è dedicato al Programma Psicopatologico Infanzia e Adolescenza e alle innovative esperienze delle Residenze Sanitarie per Minori del Nespolo di Modena e di San Polo di Torrile. 

Scarica il programma

Il seminario è accreditato ECM per: medici - psicologi - educatori - infermieri - tecnici della riabilitazione psichiatrica - logopedisti - assistenti sociali - fisioterapisti - terapista neuro psicomotricità età evolutiva.

Iniziativa nell'ambito della rassegna 2019 "La salute della Salute mentale".

INFO E ISCRIZIONI: Maria Basile Tel. 0521.396637—E-mail: mbasile@ausl.pr.it

 

Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 8 ottobre 2019

In caricamento...