Patenti speciali: dal primo aprile nuovi orari per l’ufficio di via Vasari dell’AUSL

E da marzo le domande per la visita in Commissione Medica si possono presentare anche ai CAF e patronati. Dati in forte aumento nel 2018

25/03/2019 - Cambiano gli orari dell’Ufficio patenti speciali del Dipartimento di Sanità pubblica dell’AUSL di via Vasari. Dal primo aprile, l’ufficio è aperto il martedì, giovedì e venerdì dalle 8 alle 12, il giovedì anche dalle 14 alle 16.30. Confermati invece gli orari di apertura degli uffici nei distretti della provincia, sempre dalle 9 alle 13 in questi giorni: lunedì e giovedì alla Casa della Salute di via Roma, a Langhirano; mercoledì e venerdì al complesso sanitario di Vaio di via Don Tincati; lunedì e mercoledì in via Benefattori a Borgotaro.

Gli operatori dell’AUSL sono a disposizione dei cittadini per ricevere la domanda - e relativa documentazione – per accedere alla visita in Commissione Medica necessaria ad acquisire o rinnovare la patente speciale, che abilita alla guida con particolari prescrizioni o adattamenti in relazione alla patologia o alla specifica condizione del guidatore.

ALCUNI DATI Nel 2017 sono state 6.588 le persone che hanno avuto la visita in Commissione Medica per rilascio o rinnovo di patente speciale. Un dato questo in aumento, infatti, nel 2018 sono state 7.157.

DOMANDE ANCHE AI CAF  Da marzo, le domande possono essere presentate oltre che agli uffici dell’AUSL anche a patronati e CAF - a Parma e in provincia - che hanno accettato di collaborare in questa attività con l’Azienda sanitaria.

Ecco l’elenco dei centri che aderiscono all’iniziativa: patronato Ital-Uil, via Ravasini n. 7, Parma; 50&PIU', strada Abbeveratoia n. 63/A, Parma; Fit Cisl, via Lanfranco n. 21/A, Parma; ANMIC via Stirone n. 4, Parma da lunedì a sabato: 8,30-12 e 15-18 escluso il mercoledì e sabato pomeriggio, Borgotaro, via Nazionale n. 126 il lunedì dalle 9 alle 12, Langhirano, via Ottavio Ferrari n. 4/a il lunedì dalle 9 alle 12,  Fidenza Largo Leopardi n. 2, il sabato dalle 9 alle 12; CNA Epasa-Itaco, via La Spezia n. 52/a, Parma; UGL, via Abbeveratoia n. 65/a, Parma; EPACA, Piazza Salandra n. 19/a Parma; ACLI, Borgo Cantelli n. 5, Parma. Per questo servizio, il Centro può chiedere un contributo.

Si ricorda che in caso di rinnovo, la domanda deve essere fatta almeno 3 mesi prima della scadenza della patente.

Per informazioni è possibile consultare il sito www.ausl.pr.it  o chiamare il numero 0521.396457 dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13 o inviare una e-mail a commissionepatenti@ausl.pr.it        

COME FARE 

I DOCUMENTI DA PORTARE Questi sono i documenti da portare agli uffici dell’AUSL o agli enti sopra citati. Per il primo rilascio o conversione della patente speciale: domanda su modello prestampato (disponibile sul sito www.ausl.pr.it e in tutte le sedi di prenotazione), marca da bollo di € 16, documento di identità, certificato anamnestico rilasciato dal medico di famiglia, foto tessera a colori su fondo bianco, recente (massimo sei mesi).  Nella foto la persona dovrà essere con il capo eretto e lo sguardo nell'obiettivo, gli eventuali occhiali non devono avere lenti colorate. Per il rinnovo: foto tessera a colori con le stesse caratteristiche indicate sopra, versamento di € 16 sul c/c 4028 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri – Imposta di Bollo; versamento di € 10.20 sul c/c 9001 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri Diritti 14-67 (questo versamento ha validità solo nel mese di pagamento e nei tre mesi successivi), versamento sul c/c n. 411439 intestato alla Commissione Patenti di Guida presso AUSL di Parma con la causale rinnovo/conseguimento/conversione patente di guida, del seguente importo: € 30.99 deficit o minorazioni arti; €  24.79 per malattie invalidanti di cui all'art. 220 del D.P.R. 495/92 e per conferma validità di cui all'art. 186 del Codice della Strada; € 18.59 per conferma validità patenti C,D,E nel caso superamento limiti di età.

LA VISITA La visita in Commissione Medica locale è effettuata solo a Parma in via Vasari n. 13 al Dipartimento di Sanità Pubblica dell’AUSL. Nel corso della visita dovrà essere esibita tutta la documentazione medica specialistica acquisita dall'interessato con data non anteriore a tre mesi. Durante la visita, la persona può farsi assistere, a proprie spese, da un medico di fiducia. La Commissione Medica può richiedere ulteriori accertamenti e anche una prova pratica di guida.

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 28 marzo 2019

In caricamento...