“Premio Cocktail Letterario”, a Fidenza la premiazione

Venerdì 19 aprile al Centro Giovanile, l'iniziativa per celebrare il mese della prevenzione alcologica

La prima edizione del concorso “Premio Cocktail Letterario”, bandito dall’Azienda USL di Parma e dal Comune di Fidenza, nell’ambito del progetto “Guadagnare salute e benessere a Fidenza”, è giunta alla fase finale.

Venerdì 19 aprile, data scelta nel mese dedicato alla prevenzione alcologica, al Centro Giovanile, con inizio alle ore 9.30, ci saranno le premiazioni.

La giuria, composta da  Anna Piletti, responsabile Centro per le famiglie di Fidenza, Carlo Guareschi della Consulta giovani di Fidenza, Simonetta Gariboldi, medico del Ser.T. di Fidenza, Rocco Caccavari già deputato e relatore dell’attuale legge sull'alcol e Igino Ambanelli, insegnante di scrittura creativa dell’Università della terza età di Fidenza, sceglierà i vincitori tra una cinquantina di candidati.

Due le categorie premiate: i giovani e gli adulti, a tutti i concorrenti sarà consegnato un attestato di partecipazione. Aperto a tutti i cittadini residenti nel Distretto di Fidenza e in particolare agli studenti delle scuole superiori con sede nel Distretto, il concorso vede gareggiare i migliori racconti e testi poetici sul tema della prevenzione dell’abuso di alcool. Con gli  elaborati, gli autori devono suscitare emozioni e riflessioni connessi a sani stili di vita.

Presenziano all’evento: Mario Cantini, sindaco di Fidenza, con gli assessori Marilena Pinazzini  (Politiche sociali e sanitarie) e Daniele Aiello (Comunicazione, Politiche giovanili, Rapporti con il cittadino) e il Vescovo Carlo Mazza. Per l’AUSL, ci saranno: Massimo Fabi, direttore generale, Paolo Volta, direttore attività socio-sanitarie, Maria Rosa Salati, direttore del distretto di Fidenza, Pietro Pellegrini, direttore dipartimento assistenziale integrato salute mentale-dipendenze patologiche e Lorenzo De Donno, direttore Ser.T. distretto di Fidenza. Chairman: lo scrittore, traduttore e musicista Sebastiano Pezzani. Questi gli ospiti: la band "Allie's Dopa" e i giovani di Jamais Vu, che presenteranno un breve video. Al termine dell’evento, gli allievi dell'Istituto alberghiero Magnaghi di Salsomaggiore offrono un cocktail analcolico.

Proprietà dell'articolo
modificato:lunedì 15 aprile 2013

In caricamento...