“Primi tempi dopo la nascita”: al via il ciclo d'incontri per neogenitori

Dal 22 novembre fino al 13 dicembre l'iniziativa di Ausl e Comune di Parma per dare supporto e fornire utili informazioni alle nuove famiglie

Parma, 20/11/2013 - Nei primi mesi di vita del bambino, diventare genitori porta ad affrontare situazioni nuove  e complesse: il pianto del bambino, il suo sonno, lo svezzamento, gli inevitabili mutamenti nella vita quotidiana della coppia, il rapporto fra nonni, genitori e bambini, e la salute del bambino, spesso fonte di apprensione per la difficoltà di interpretare il suo disagio.

Per affrontare e discutere insieme queste nuove situazioni, il Centro per le Famiglie del Comune di Parma, in collaborazione con i Consultori Familiari dell’Ausl organizzano anche quest'anno l'iniziativa “Primi Tempi... dopo la nascita: uno spazio dove potersi confrontare sugli aspetti educativi e relazionali, che riguardano i genitori nel loro rapporto con i figli”.

Sono 4 appuntamenti nei quali verrà affrontato un tema definito  con psicologi che, mettendo a disposizione le loro competenze, potranno fornire informazioni e strumenti utili, oltre a favorire lo scambio e il confronto tra le vostre esperienze genitoriali.

Gli incontri si terranno presso il Laboratorio Famiglia “Oltretorrente” Piazza San Giacomo 7 (a fianco del Cinema D'Azeglio).

La partecipazione è gratuita.

Per iscriversi (l'iscrizione, limitata a 30 persone, è obbligatoria) è sufficiente contattare il Centro per le Famiglie telefonicamente al numero 0521-235693 o tramite mail centroperlefamiglie@comune.parma.it, preferibilmente entro mercoledì 20 novembre 2013.

Gli appuntamenti

Venerdì 22 novembre dalle 17.45 alle 20.00: “Mamma, Papà… Eccomi qua !”. Saper riconoscere e gestire i pianti del bambino, sintonizzarsi con lui per aiutarlo a regolare il ciclo sonno-veglia, la nutrizione, il gioco. Come possono cambiare, inoltre, i rapporti di coppia quando ci si ritrova in tre.

Venerdì 29 novembre dalle 17.45 alle 20.00: "Due chiacchiere con il Pediatra"

Venerdì 6 dicembre dalle 17.45 alle 20.00: "Tenerlo stretto per lasciarlo andare: crescere tra limiti e autonomie". Come la famiglia può diventare un contesto relazionale capace di favorire la crescita dei propri figli e di gestire l'uso dei limiti per favorire lo sviluppo delle autonomie.

Venerdì 13 dicembre dalle 17.45 alle 20.00: “Nonni, genitori e bambini”. Una riflessione sul ruolo dei nonni oggi; l’invito è esteso anche a loro. Si rifletterà, inoltre, sul tema del rientro al lavoro.

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 21 novembre 2013

In caricamento...