Punto nascita: non ancora definita la data di sospensione delle attività

Dopo alcune notizie di stampa, l’Ausl precisa che non vi è alcun provvedimento sui tempi per sospendere l’assistenza al parto a Borgotaro

13/10/2017 - In seguito ad alcune notizie diffuse sulla stampa, si precisa che la Direzione Generale dell’Azienda Usl di Parma non ha assunto alcun provvedimento che indica la data per la sospensione dell’attività di assistenza al parto del punto nascita dell’ospedale Santa Maria di Borgotaro.

L’Azienda Usl assicura che quando sarà adottato questo provvedimento ne sarà data opportuna e ampia comunicazione ai cittadini, anche tramite gli organi di informazione, in tutta trasparenza.

E’ vero che dal 4 ottobre il punto nascita di Borgotaro non ha svolto alcuna attività, perché non ci sono stati altri parti da quella data ad oggi.

Proprietà dell'articolo
modificato:venerdì 13 ottobre 2017

In caricamento...