Il secondo congresso nazionale a Parma “Il malato critico in pneumologia”

Il Maggiore il 16 e 17 febbraio ospita i più autorevoli esperti a livello nazionale. Si parlerà delle novità diagnostico terapeutiche nel trattamento dei pazienti affetti da grave insufficienza respiratoria

19/01/2017 - Dopo il successo del convegno nazionale “Il malato critico in pneumologia” realizzato nel 2.000, sempre a Parma, l’Unità Operativa Pneumologia ed endoscopia toracica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma con l’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri (AIPO) promuove la seconda edizione dell’evento giovedì 16 e venerdì 17 febbraio nella Sala Congressi dell’Ospedale. 

I professionisti si confronteranno sulle novità diagnostico-terapeutiche e le tecnologie a disposizione per la cura dei pazienti affetti da grave insufficienza respiratoria, intesi come “malati critici” che necessitano di un’assistenza trasversale. La pneumologia negli ultimi anni si è arricchita infatti di strumentazioni ad alto livello che hanno consentito di allargare il campo della diagnostica diffondendo l’utilizzo dell’ecografia toracica. “Il ruolo dello Pneumologo – sostiene il responsabile scientifico dell’evento Angelo Gianni Casalini, direttore dell’Unità Operativa Pneumologia ed endoscopia toracica dell’Ospedale – si è evoluto notevolmente in quanto viene chiamato ad affrontare situazioni e pazienti di sempre più elevata complessità e che necessitano di competenze di altissimo livello in svariati campi: cardiologia, radiologia, infettivologia ecc…”.

L’evento è accreditato ECM per medici chirurghi delle specialità: Malattie dell’Apparato respiratorio, Anestesia e Rianimazione, Malattie Infettive, Chirurgia Toracica, Medicina Interna, Oncologia, Radiodiagnostica, Medicina Generale (medici di famiglia). La partecipazione è gratuita per medici dipendenti e specializzandi dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria e Ausl di Parma mentre per i professionisti esterni alle aziende sanitarie è prevista una quota di partecipazione. Iscrizioni on-line sul sito web della segreteria organizzativa AIPO Ricerche.

Scarica il programma.

Proprietà dell'articolo
modificato:venerdì 20 gennaio 2017

In caricamento...