Rems, esperienze e proposte a confronto

Il 21 marzo a Parma un seminario sull'attuale situazione e sulle prospettive future nelle due strutture presenti in Emilia-Romagna

20/03/2017 - A due anni circa dall’attivazione della REMS di Casale di Mezzani, martedì 21  marzo, dalle 10 alle 16, alla Sala Riunioni DAI-SMDP Casa della Salute Parma Centro Largo Natale Palli, 1/b – Parma,  si tiene il seminario "Senza OPG: esperienze, prospettive e proposte: confronto fra le REMS a quasi due anni dall'apertura".

Il seminario vuole fare il punto sulle attuali esperienze e sulle prospettive future delle due REMS (Residenze per l’esecuzione della misura di sicurezza sanitaria) - strutture sanitarie che, con l’abolizione degli Ospedali psichiatrici giudiziari (OPG), si occupano della cura e della riabilitazione di persone autrici di reato affette da disturbi mentali - presenti nel territorio emiliano-romagnolo, la “Casa degli Svizzeri” a Bologna e la Rems a Casale dei Mezzani.

Dalle 10, dopo un’introduzione di Mila Ferri, Responsabile Servizio Salute Mentale, Dipendenze Patologiche, Salute nelle Carceri Assessorato alla Sanità Regione Emilia Romagna, Claudio Bartoletti, Responsabile REMS Casa degli Svizzeri Ausl Bologna e Giuseppina Paulillo, Responsabile REMS Mezzani Ausl Parma, si confrontano sulle reciproche esperienze e sulle prospettive future. Segue un dibattito moderato da Pietro Pellegrini, Direttore DAI-SMDP Ausl Parma.

Il seminario è accreditato ECM per medici-psicologi, educatori infermieri, tecnici riabilitazione psichiatrica.

Iscrizioni: mbasile@ausl.pr.it

Proprietà dell'articolo
modificato:lunedì 20 marzo 2017

In caricamento...