Sicurezza nei cantieri edili: i risultati della settimana di vigilanza straordinaria

71 ispezioni dal 22 maggio al primo giugno

20/06/2017 - Il Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro del Dipartimento Sanità pubblica dell’Azienda USL di Parma ha partecipato all’iniziativa di vigilanza straordinaria nei cantieri edili che, dal 22 maggio al primo giugno, si è tenuta in tutta la Regione Emilia-Romagna.

L’iniziativa si inserisce nella normale attività di vigilanza nei cantieri edili, che viene svolta nell’arco di tutto l’anno secondo programmi definiti. Solo nel 2016, i cantieri controllati sono stati 709 (la totalità dei controlli programmati).

Il controllo e la vigilanza nei luoghi di lavoro sono attività prioritarie del Servizio dell’AUSL, assicurate con costante impegno e in piena collaborazione e sinergia con gli altri Enti presenti sul territorio impegnati nel raggiungimento del medesimo obiettivo: la tutela della sicurezza dei lavoratori

In 7 giorni di vigilanza intensiva, condotta anche insieme all’Ispettorato Territoriale del Lavoro, INPS ed INAIL, sono risultati irregolari il 18,3% dei 71 cantieri ispezionati nella nostra provincia, con 96 imprese e 362 lavoratori impiegati.

Tredici i cantieri risultati irregolari e sanzionati per il mancato rispetto di normative sulla sicurezza, in lieve aumento rispetto all’analoga iniziativa dell’anno scorso, quando si era registrato il 14.7% dei cantieri irregolari sul totale dei 68 ispezionati.

Il maggior numero delle violazioni riguardano aspetti legati alla gestione/organizzazione del cantiere, in tutto 7.

Il Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro ha consegnato 13 atti tra prescrizioni e sanzioni amministrative nelle quali sono state contestate 15 violazioni, per un totale di sanzioni comminate pari a 68.390,40 euro.

I dati della settimana di vigilanza straordinaria dei cantieri edili (22 maggio – 1 giugno 2017)

N° cantieri ispezionati

71

 

N° imprese

96

 

N° lavoratori dipendenti

326

 

N° lavoratori autonomi

36

 

N° totale verbali con prescrizioni

11


di cui:

 

alle imprese esecutrici

 5

alle imprese affidatarie

 5

ai lavoratori/lavoratori autonomi

 0

ai committenti

 1

al Coord. sicurezza in fase esecutiva o progettuale

 0

N° verbali con sanzioni amministrative

 2

N° totale violazioni contestate (articoli)

15

di cui:

 

N° violazioni di aspetti legati a gestione /organizzazione

  7

N° violazioni di aspetti legati opere provvisionali

  4

N° violazioni legate ad altri aspetti

  4

Totale sanzioni penali

€ 64.444,80

Totale sanzioni amministrative

€ 3.945,60

Totale sanzioni comminate

€ 68.390,40

Cantieri ispezionati congiuntamente  ad altri Enti         

 9           

ITL  8;

INPS 2

INAIL 5

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 29 giugno 2017

In caricamento...