Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

30/03/2020 Sportelli unici: l'attività è garantita anche online

Dal 30 marzo è possibile via e-mail scegliere-revocare il medico e richiedere l'attestato di esenzione per patologia o invalidità

30/03/2020 - Per limitare gli spostamenti dei cittadini e gli accessi nelle strutture sanitarie, in linea con le attuali disposizioni ministeriali e regionali per contrastare il contagio da Coronavirus, l'attività degli Sportelli Unici dell’Ausl viene garantita anche on line.

In particolare i cittadini possano effettuare alcune operazioni tramite e-mail ai seguenti indirizzi, in base al distretto di residenza:

 

Queste le richieste che possono essere fatte:

  • Attestato di esenzione per patologia o invalidità. La richiesta deve essere inviata ad uno degli indirizzi e-mail sopraindicati, insieme al modulo in allegato, alla documentazione idonea a certificare il diritto all’esenzione e alla copia di un documento di identità in corso di validità. Il cittadino riceverà al suo indirizzo e-mail l'attestato d'esenzione, protetto da password, e in una mail successiva, la password per visualizzare il documento.
  • Attestato di esenzione in base al reddito (E01, E02, E03 e E04), esenzione per lavoratori colpiti dalla crisi (E99) e esenzione per le famiglie con almeno due figli a carico (FA2). La richiesta deve essere inviata ad uno degli indirizzi mail sopraindicati, con l'autocertificazione compilata e firmata (autocertificazione del diritto all'esenzione per redditoautocertifcazione del diritto all'esenzione per lavoratori colpiti dalla crisiautocertificazione per il diritto all'esenzione del pagamento della prima visita per famiglie con almeno due figli), e alla copia del documento d'identità in corso di validità.
  • Iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) e scelta del medico di medicina generale o pediatra di libera scelta.  La richiesta deve essere inviata ad uno degli indirizzi e-mail sopraindicati, insieme al modulo in allegato,  alla copia di un documento di identità in corso di validità e della tessera sanitaria. Per l'iscrizione al SSN di un neonato è necessario inviare anche la copia del certificato di attribuzione del codice fiscale, rilasciato dall'Agenzia della Entrate. Per tutte le nuove iscrizioni (es. neonati e cittadini provenienti da fuori Regione) è necessario inviare anche l'autocertificazione della fascia di reddito. Il cittadino riceverà al suo indirizzo e-mail l'iscrizione, protetta da password, e in una mail successiva, la password per visualizzare il documento. Queste indicazioni sono valide per la scelta del medico all'interno del proprio ambito di residenza / domicilio. Per casistiche particolari verranno inviate indicazioni direttamente all'utente in risposta alla sua mail.
  • Cambio di fascia di reddito. La richiesta compilata in ogni sua parte e firmata, deve essere inviata con una mail a uno degli indirizzi sopraindicati, allegando un documento di identità in corso di validità.
  • Proroga dell'assistenza sanitaria in scadenza. E' possibile anche rinnovare fino al 30 giugno 2020 la propria iscrizione al servizio sanitario nazionale se è in scadenza prima del 30 giugno 2020, semplicemente facendone richiesta con una mail a uno degli indirizzi sopraindicati, insieme a una copia del documento di identità, senza ulteriore documentazione
  • Cessazione dell’assistenza/revoca del medico o pediatra. In questo caso basterà inviare la richiesta direttamente nel testo dell’email, allegando copia del documento di identità in corso di validità. L’operatore notificherà l’avvenuta cessazione rispondendo all’email di richiesta
  • Duplicato della tessera sanitaria (per cittadini già iscritti al SSN). La richiesta, per chi avesse smarrito la tessera o non avesse ricevuto la nuova tessera a seguito della scadenza, deve essere inviata via mail agli indirizzi sopra citati allegando la copia di un documento di identità in corso di validità.

 

Ricordiamo comunque che gli Sportelli Unici restano aperti, con alcune variazioni orarie, solo per le prestazioni indispensabili, come quelle sopradescritte, mentre tutta l’attività di prenotazione di visite ed esami è invece sospesa. Per conoscere gli orari di apertura clicca qui.

CLICCA QUI PER CONOSCERE LE MODIFICHE DELL'ATTIVITA' (in continuo aggiornamento) A CAUSA DELL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Proprietà dell'articolo
modificato:venerdì 15 maggio 2020

In caricamento...