Tatuaggio e piercing: gli aspetti di sicurezza nel corso del 18 e 25 marzo

A Parma l'iniziativa del Dipartimento Sanità Pubblica per gli operatori del settore. Iscrizioni aperte fino al 4 marzo

14/02/2014 -  Dagli aspetti dermatologici fino a quelli medico-igienici e di prevenzione e sicurezza: queste le tematiche che verranno approfondite nelle due giornate formative del corso "Tatuaggio e piercing: gli aspetti di sicurezza".

L'iniziativa, organizzata dal Dipartimento di Sanità Pubblica secondo le linee guida regionali  e le indicazioni dei Regolamenti comunali per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing, ha l'obiettivo fornire e aggiornare le conoscenze dei professionisti del settore per una corretta gestione del rischio sanitario nell’ambito delle pratiche di tatuaggio e piercing.

Il corso, destinato ad operatori del settore che svolgono attività in Emilia-Romagna, si terrà il 18 marzo, dalle 8.30 alle 18.00, e il 25 marzo,  dalle 8.30 alle 16.00, nella sala riunioni APLA-Confartigianato in Viale Mentana 139/a a Parma.

Iscrizioni

Per iscriversi è necessario compilare la scheda d’iscrizione ed inviarla entro il 4 marzo 2014 tramite fax o email alla segreteria organizzativa allegando la ricevuta di pagamento. Il costo di partecipazione al corso è di 61 € da effettuare nelle modalità indicate nella scheda di iscrizione.

Sono accettate le iscrizioni in ordine di arrivo fino ad un massimo 70 posti. Possono partecipare anche i Tecnici della Prevenzione gli infermieri e assistenti sanitarie che svolgono attività attinente.

Tutto il materiale del corso nella sezione allegati.

 

Segreteria Organizzativa

Anna Rosati tel. 0521/396462
tel. 0521/396462 fax 0521-396533
email arosati@ausl.pr.it
Immacolata Salomone
tel. 0521/865302 fax 0521-865333
email isalomone@ausl.pr.it</p
Proprietà dell'articolo
modificato:mercoledì 2 marzo 2016

In caricamento...