La voce come strumento di lavoro: se ne parla il 10 aprile

In occasione della Giornata mondiale della voce un seminario, accreditato ECM, per la prevenzione e la gestione delle patologie vocali professionali

21/03/2019 - Sensibilizzare sulle problematiche legate all’utilizzo “professionale” della voce ed educare ad un corretto impiego delle corde vocali: è questo l’obiettivo del evento pubblico “La voce strumento di lavoro, un rischio dimenticato”, che si terrà  il 10 aprile nell’Aula Congressi dell’Ospedale di Parma.  

Le patologie legate al sovraccarico vocale o a un non corretto utilizzo della voce sono in aumento soprattutto in alcune categorie di lavoratori.  Basti pensare a chi, proprio per lavoro, utilizza quotidianamente la voce: operatori dei call center, addetti agli sportelli, operatori sanitari come medici ed infermieri, insegnanti ed educatori.

Il seminario, organizzato dal Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (SPSAL) dell'Ausl di Parma in occasione della Giornata mondiale della voce,  è dunque un’occasione di condivisione e confronto sugli aspetti di prevenzione, diagnosi e trattamento delle più comuni disfunzioni vocali, con i professionisti ed esperti  del settore - tecnici della prevenzione, medici competenti, medici specialisti, medici di medicina generale, logopedisti - e con gli operatori interessati alle problematiche inerenti l’utilizzo professionale della voce. 

Scarica il programma dettagliato dell'evento

L’iscrizione è obbligatoria e può essere effettuata online fino al 9 Aprile per gli operatori sanitari (clicca qui per iscrizioni on line) oppure inoltrando la scheda di iscrizione compilata e firmata ai seguenti indirizzi mail: dporta@ausl.pr.it e pcamporeale@ausl.pr.it

Vai al Resoconto dell'iniziativa e scarica il materiale didattico

Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 21 maggio 2019

In caricamento...