"Nastro Rosa 2015", campagna contro il tumore al seno

Visite ed esami gratuiti, e tante iniziative all'evento di LILT e Aziende sanitarie per tutto ottobre

02/10/2015 - Torna la campagna “Nastro rosa”, organizzata da LILT sezione provinciale di Parma con la collaborazione delle due Aziende sanitarie – AUSL e Azienda Ospedaliero-Universitaria. Un mese, ottobre, dedicato alla prevenzione e diagnosi precoce dei tumori alla mammella, con iniziative di sensibilizzazione e informazione, visite ed esami gratuiti.        

GLI APPUNTAMENTI DI SENSIBILIZZAZIONE, a partire da giovedì 8 ottobre al Teatro Verdi di Busseto, nell'ambito del Festival Verdi, è dedicata alla campagna “Nastro rosa” l'anteprima dell'opera "Rigoletto"; sabato 10 "Nastro Rosa al bar":  dalle 17 alle 19 a Varano de Melegari, un aperitivo in rosa in alcuni bar del paese; sabato 17 nella sala parrocchiale Virtus di Sorbolo lo spettacolo "Trio Lescano"; venerdì 23 la cena "in rosa" organizzata dalle volontarie LILT a Salsomaggiore Terme all’Hotel Valentini, per prenotazione 388.7713426 oppure 349.1370558.

MAMMOGRAFIE Le donne tra i 45 e i 74 anni che non hanno fatto la mammografia negli ultimi  due anni, possono effettuarla gratuitamente, in Azienda Ospedaliero-Universitaria il 10 e 17 ottobre, chiamando il numero 0521/704308 dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14, negli ambulatori di Parma dell’AUSL il 24 ottobre, telefonando al numero 0521/988886 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18, all’Ospedale Santa Maria di Borgo Val di Taro dell’AUSL il 30 ottobre chiamando il numero  0525/970202 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 15.

VISITE SENOLOGICHE gratuite per le donne di ogni età, negli ambulatori LILT di Parma e provincia, chiamando la segreteria al numero 0521/988886 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Ancora, organizzate dall’Azienda USL: chiamando il numero 0524/515407 dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17, visite gratuite alla Casa della Salute di San Secondo, Piazza Martiri della Libertà 24 (2° piano) il 14 ottobre e a Vaio, in Via Don Tincati 5 (ingresso distretto - corpo "O" 1° piano) martedì 20. Inoltre, domenica 25, in occasione di Cioccolandia, a Medesano  visite senologiche gratuite nelle sede della LILT in Piazza Rastelli.

ILLUMINAZIONE IN ROSA Come d’abitudine, monumenti e edifici pubblici si tingono di rosa per tutto il mese. A Parma: il casino Petitot, il padiglione della Direzione dell'Ospedale Maggiore ed il polo di viale Basetti, struttura sanitaria del Distretto di Parma dell’Ausl; in provincia: il monumento dedicato alla stilista Clara Centinaro a Bedonia, il monumento a Elisabetta Farnese a Borgo Val di Taro, il monumento a Giuseppe Verdi ed il Municipio a Busseto, la Casa del Popolo a Calestano, il municipio di Fidenza, la Rocca di Fontanellato, il Municipio di Mezzani, il monumento di Papa Giovanni Paolo II e la colomba della Pace a Noceto, il monumento collocato sulla rotatoria di Pontetaro ed il Municipio di Varano Melegari.

I DATI DELL’ATTIVITA’ DI SCREENING per la diagnosi precoce dei tumori della mammella. Nel 2014, sono state invitate 52.358 donne (di età compresa tra i 45 e i 74 anni) a sottoporsi a mammografia: 29.596 hanno accettato. Grazie allo screening, sono stati individuati 224 tumori, 144 di questi avevano dimensioni inferiori ai 2 cm e in oltre il 90% dei casi è stato possibile intervenire con la chirurgia conservativa.

NASTRO ROSA è un’iniziativa di LILT realizzata in collaborazione con Azienda USL e Azienda Ospedaliero-Universitaria, con il patrocinio e co-organizzazione del Comune di Parma, con il patrocinio di Provincia di Parma, Università degli Studi, Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Parma.

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 15 ottobre 2015

In caricamento...