Guarda tutti i video



  • Segui il canale Youtube

Come fare per...

Test antigenici rapidi naso-faringei per SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro

Nell’ambito del Patto per il lavoro, la Regione Emilia-Romagna promuove uno screening collettivo dei lavoratori per la prevenzione del rischio di contagio da SARS-CoV-2.  Lo scopo è quello di contenere l’epidemia e garantire la prosecuzione delle attività lavorative.

Lo screening viene effettuato dalle aziende, con il coinvolgimento dei Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza di azienda o di territoriale (RLS/RLST) mediante i medici competenti e con il coordinamento dei Servizi di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (SPSAL) dei Dipartimenti di Sanità Pubblica in stretta collaborazione con i Servizi di Igiene e Sanità Pubblica (SISP) e sarà basato sull’utilizzo dei tamponi naso-faringei antigenici, detti anche test “rapidi”.


DOCUMENTAZIONE, PROCEDURE E MODULISTICA PER ACCEDERE AL PROGRAMMA 

Delibera di Giunta Regionale n. 16/2021 - Protocollo d’intesa per la regolamentazione dell’esecuzione dei test antigenici rapidi sui dipendenti

Progetto regionale di screening nei luoghi di lavoro con tamponi antigenici

Richiesta di adesione da parte del datore di lavoro  da trasmettere a Serv_Med_Lav_Parma@pec.ausl.pr.it

Informativa ai lavoratori sul tampone antigenico

Informativa ai lavoratori sul trattamento dei dati

Foglietto illustrativo NADAL® COVID-19 Ag Test

Richiesta profilazione del medico competente al Portale SOLE da trasmettere a Serv_Med_Lav_Parma@pec.ausl.pr.it

Istruzioni registrazione esito tampone sul Portale SOLE 


MODALITA' DI EFFETTUAZION DEL TAMPONE ANTIGENICO

Guarda il video tutorial realizzato dalla Regione Emilia-Romagna  

 


Hanno aderito al protocollo:

 

 

Note

Per ogni ulteriore chiarimento o indicazione: dott. Walter Catellani - tel. 0524-515706 – email: wcatellani@ausl.pr.it
Proprietà dell'articolo
modificato:mercoledì 7 luglio 2021

In caricamento...