Percorso nascita

Il percorso nascita è la rete di servizi dei Comuni del Distretto di Parma, dell’Azienda Usl e dell'Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma, per tutte le donne che desiderano una gravidanza o che sono in attesa.

PRIMA DELLA GRAVIDANZA

Alle donne che desiderano iniziare una gravidanza, viene offerta una consulenza pre-concezionale.

DURANTE LA GRAVIDANZA

Alle donne in attesa viene offerta una prima consulenza da parte dell’ostetrica per poter scegliere il tipo di assistenza più adatta a lei e viene rilasciata la nuova cartella della gravidanza "Non da sola"; nel 1° colloquio vengono fornite informazioni:

  • su come vivere i mesi che preparano alla nascita;

  • a che segnali del corpo fare attenzione;

  • su quali esami e controlli effettuare e a quali scadenze;

  • su che tutele ti spettano sul lavoro;

  • sull’importanza e la possibilità di scegliere prima del parto il pediatra di fiducia;

  • su tipi di assistenza alla gravidanza personalizzata;

  • sulla possibilità di partorire a domicilio.

 Un ginecologo e un'ostetrica accompagneranno le donne seguite dal Consultorio  con controlli clinici e con colloqui personali per accogliere al meglio il neonato.

IL PARTO

Gli ospedali (Ostetricia e Ginecologia dell'Azienda Ospedaliera di Parma, di Fidenza e di Borgotaro) accolgono al momento dei controlli della gravidanza a termine (monitoraggio). Vai alla pagina Dove partorire.

Se la gravidanza procede regolarmente è possibile partorire anche in casa facendo richiesta all’AUSL entro la 32° settimana.

DOPO IL PARTO

Se la mamma è inserita nel percorso della Dimissione Appropriata (per le donne che partoriscono all'Ospedale maggiore, all'Ospedale di Vaio o in quello di Borgotaro) l'ostetrica del consultorio, avvertita direttamente dall'ospedale, contatta telefonicamente la mamma e le fissa un appuntamento presso il consultorio entro 72 ore dalla dimissione per sostenerla ed offrire consigli su come accudire e allattare il neonato. (Dalla Nursery a casa).

Al rientro a casa i genitori concorderanno con il Pediatra scelto in precedenza la visita da effettuarsi entro 72 ore dalla dimissione.

Presso i consultori sono organizzati degli ambulatori di sostegno all’allattamento al seno dove le ostetriche aiutano le mamme a trovare risposte a dubbi e problemi che si presentano; anche l’Associazione Futura è disponibile per consulenze telefoniche e suggerimenti.

I neonati non in regola con il permesso di soggiorno hanno diritto all’iscrizione al S.S.N. e possono accedere agli ambulatori dell’allattamento e vengono comunque  affidati ad un Pediatra. 

Se la mamma non è inserita nel percorso della Dimissione Appropriata può comunque richiedere la visita dell’ostetrica presso il consultorio contattando direttamente il Consultorio Familiare di appartenenza.

I Consultori familiari dell’Ausl di Parma, in collaborazione con il Centro per le Famiglie del Comune di Parma, organizzano “Primi Tempi... dopo la nascita. Un ciclo di incontri per accompagnare i genitori nella prima fase del cammino insieme al loro bambino”, incontri coordinato da psicologi che forniranno informazioni e strumenti utili ai genitori per affrontare situazioni nuove e complesse come il pianto, il sonno del bambino, lo svezzamento, la vita “a tre” e il ruolo dei nonni, con l’intento inoltre di favorire lo scambio e il confronto tra le esperienze genitoriali.

Proprietà dell'articolo
modificato:lunedì 3 agosto 2015

In caricamento...