Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza

  • La Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza (NPIA) si occupa dei disturbi neurologici, psicologici e psichiatrici dell’infanzia e adolescenza; svolge attività di prevenzione, diagnosi, terapia e riabilitazione per i bambini e gli adolescenti fino a 17 anni con problemi legati, ad esempio, ai disturbi dello sviluppo, del linguaggio, dell'apprendimento, disturbi cognitivi e affettivo- relazionali.

    Il Servizio, organizzato in equipe multiprofessionali, è presente in ogni Distretto Sanitario dell'Ausl di Parma.

    La NPIA si integra con l'attività svolta dai Pediatri, dai Medici di Medicina Generale e dai Servizi Specialistici Ospedalieri. Collabora con l’Università, le Istituzioni scolastiche e i Servizi Sociali.  
     
    Nel Distretto di Parma è attivo il Centro Adolescenza e Giovane Età, dedicato ai giovani dai 14 ai 24 anni.
     
    Come accedere al Servizio

    Si accede al Servizio con la richiesta del Pediatra di libera scelta o del Medico di Medicina Generale e prenotazione al CUP.
    Si consiglia di prenotare la visita nel servizio del proprio Distretto sanitario di residenza. È previsto il pagamento del ticket per le prestazioni erogate, salvo esenzioni.

    I famigliari possono comunque rivolgersi direttamente al Servizio: in questo caso gli operatori della NPIA valuteranno la modalità di intervento più idonea, consigliando sempre di rivolgersi il Pediatra o il Medico di famiglia per il suo coinvolgimento.
     
    La prima visita medica o il primo colloquio psicologico vengono effettuati dal medico specialista neuropsichiatra o dallo psicologo.


In caricamento...