ACTIVAGE: il progetto in Emilia-Romagna

Innovazione e tecnologia per invecchiare in salute!

ACTIVAGE è un progetto europeo, multicentrico e su larga scala, per l’applicazione delle tecnologie e dei dispositivi IoT (Internet delle cose) negli ambienti di vita quotidiana delle persone over 65 anni con l’obiettivo di migliorare la salute degli anziani e favorire uno stile di vita attivo e autonomo anche in età avanzata.  

Activage è presente in Italia, nel “Deployment Site” situato a Parma, in Emilia Romagna (DS - RER). L’ambito di ricerca è l’applicazione dell’IoT su persone over 65 che hanno subito un ictus, con conseguenze moderate sulla salute. 

Nel progetto cooperano partner pubblici e privati che operano in diversi settori, dalla sanità all’informatica e alla domotica, dalla ricerca alle telecomunicazioni. Questi i partner italiani: Regione Emilia-Romagna, Cup 2000, Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma, Aurora Domus Cooperativa Sociale Onlus, Isti - Consiglio Nazionale delle RicercheUniversità degli Studi di Parma, IBM Research GMBH, Wind TRE

Consulta la sezione che raccoglie informazioni sul progetto in Emilia-Romagna, i suoi sviluppi, le news e le iniziative ad esso correlate


IL PROGETTO

Nello studio sono coinvolti:

  • 200 pazienti di cui 100 come gruppo sperimentale e 100 come gruppo di controllo
  • 300 “caregiver” (familiari o badanti)
  • 10 medici di medicina generale
  • 20 operatori sanitari
  • 20 operatori socio assistenziali

 

Inoltre, partecipano al progetto numerosi altri professionisti e operatori di tutti i partner coinvolti nel progetto in Emilia-Romagna.

La prima fase consiste nel coinvolgimento di medici e pazienti in base ad un protocollo scientificamente validato e definito. Successivamente il progetto prevede l’utilizzo di sensori, dotati di tecnologia IoT, per monitorare i pazienti e gli ambienti in cui si trovano. Grazie ai dati raccolti, opportunamente elaborati, analizzati e registrati, potranno essere adottate strategie specifiche di intervento e di cura.

I dispositivi hanno diversi ambiti di applicazione: alcuni riguardano direttamente il paziente, come l’andamento della malattia, i comportamenti dentro e fuori la propria abitazione, i cambiamenti legati all’invecchiamento e la socializzazione. Altri, invece, riguardano l’ambiente in cui il paziente vive, come la sicurezza, la comodità e l’attivazione di sistemi di emergenza nelle abitazioni.

Scarica l'opuscolo informativo

 

Informazioni

Puoi seguire il progetto anche su: 

♦ www.activageproject.eu

♦ Facebook: @ActivageEmiliaRomagna

♦ Twitter:@ACTIVAGEproject

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 7 dicembre 2017

In caricamento...