Guarda tutti i video

  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Notifica preliminare ex art 99 D.Lgs 81/08

La NOTIFICA PRELIMINARE è prevista dall’art.99 del Decreto legislativo 08.04.2008 n.81 e successive modifiche (così detto Testo unico delle norme di legge per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro), per i Cantieri Temporanei o Mobili, intesi come luoghi in cui si effettuano lavori edili o di ingegneria civile di cui all’allegato X del citato decreto.
 

Per quale tipologia di cantieri deve essere predisposta?

  • cantieri in cui è prevista la presenza di più imprese esecutrici, anche non contemporanea;
  • cantieri che, inizialmente non soggetti all’obbligo di notifica (prevista una sola impresa), ricadono nella categoria di cui al punto a) (più imprese) per effetto di varianti sopravvenute in corso d’opera;
  • cantieri in cui opera una sola impresa la cui entità presunta di lavoro non sia inferiore a 200 uomini-giorno.


Chi ha l’obbligo dell’invio?

  • Il committente (soggetto per conto del quale l’intera opera viene realizzata) o il Responsabile dei lavori (se espressamente incaricato dal committente).

Anche eventuali aggiornamenti devono essere trasmessi agli enti territorialmente competenti.  La notifica deve essere affissa in maniera visibile presso il cantiere e custodita a disposizione dell’organo di vigilanza territorialmente competente. In assenza di NOTIFICA PRELIMINARE è sospesa l’efficacia del titolo abilitativo.

Dal 30 settembre 2013 è obbligatorio trasmettere la notifica utilizzando il Sistema Informativo SICO

Sistema Informativo SICO: http://www.progettosico.it/ui_sico/home01.aspx

Dove rivolgersi

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 6 febbraio 2014

In caricamento...