Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Guardia medica

  • A partire dalle ore 20 di martedì 3 marzo 2020, i cittadini che intendono rivolgersi agli ambulatori di continutià assistenziale (ex guardia medica) devono telefonare alla sede ambulatoriale di riferimento prima di presentarsi.




    Alla Guardia Medica (o Medico di Continuità Assistenziale) ci si può rivolgere per  problemi sanitari emersi di notte o nei giorni festivi e prefestivi, quando il proprio medico curante non è in servizio, e per i quali non si possa aspettare.
     

    Il servizio è attivo:

    • di notte: dal lunedì alla domenica, dalle ore 20.00 alle ore 08.00
    • di giorno: nei giorni prefestivi, dalle ore 10.00 alle ore 20.00 (al sabato dalle 8 alle 20) e nei giorni festivi, dalle ore 08.00 alle ore 20.00
     

    Il medico di continuità assistenziale può:

    • effettuare visite domiciliari urgenti
    • prescrivere farmaci indicati per terapie d’urgenza, o necessari alla prosecuzione della terapia la cui interruzione potrebbe aggravare le condizioni della persona.
    • rilasciare certificati di malattia in casi di stretta necessità e per un periodo massimo di tre giorni.
    • proporre il ricovero in ospedale in caso di necessità

     

    Quando non chiamare? Per problemi di emergenza o urgenza sanitaria (in questo caso chiama il 118) e per la prescrizione di esami e visite specialistiche.

    Servizi di Emergenza-Urgenza


In caricamento...