Permesso di circolazione e sosta per le persone disabili/invalide

Per ottenere il permesso di circolazione e sosta per le persone invalide non occorre sottoporsi a una visita specifica presso l'Ausl.

E' sufficiente presentare al Comune di residenza originale e copia del verbale della Commissione Medica Integrata (ex L. 104/92) dell’Ausl che attesti la condizione di invalidità permanente.

La novità è stata introdotta dall’ultimo decreto del Governo sulle semplificazioni (D.L. n. 5/2012). Si ricorda che possono rivolgersi al Comune e ottenere il permesso coloro ai quali la Commissione dell’Ausl ha riconosciuto nel verbale la riduzione o l’impedimento delle capacità motorie (indicazione di “sì” al rigo “art. 8 L. 449/97”).

Solo nel caso di richiesta per permessi temporanei (infortunio, intervento chirurgico, ecc.) o situazioni di necessità in attesa della visita medica collegiale, il certificato può essere richiesto presso gli ambulatori medico-legali dell'Ausl, prenotando al numero gratuito 800.629.444, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.00 e il sabato dalle 7.30 alle 13.30.

Per il rilascio della certificazione è necessario che si presenti di persona il soggetto non deambulante, con la documentazione medica attestante le patologie per le quali viene richiesto il certificato e il documento d'identità in corso di validità.

Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 15 settembre 2015

In caricamento...