Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Assistenza sanitaria agli italiani residenti all’estero che soggiornano temporaneamente in Italia

Gli italiani residenti all’estero che rientrano temporaneamente in Italia, a seconda della loro provenienza e del loro status hanno diritto:

  • da Paesi UE e con assicurazione sanitaria: alle prestazioni sanitarie necessarie;
  • da Paesi extra UE convenzionati con l’Italia e con assicurazione sanitaria: alle prestazioni previste dalle convenzioni;
  • da Paesi extra-UE in Italia per lavoro e con contributi italiani: all’iscrizione temporanea al Servizio sanitario nazionale, tessera sanitaria provvisoria, scelta del medico se il soggiorno supera i tre mesi;
  • da Paesi extra-UE e emigrato/pensionato con pensione italiana: alle prestazioni urgenti, tessera sanitaria provvisoria per un massimo di 90 giorni l’anno, senza scelta del medico;
  • da Paesi extra-UE e dipendenti da azienda italiana e con contributi italiani: all’iscrizione temporanea al Servizio sanitario nazionale, tessera sanitaria provvisoria senza scelta del medico.


Per ulteriori informazioni rivolgersi agli Sportelli unici del Distretto dell’Ausl del territorio di temporaneo soggiorno.

Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 26 novembre 2013

In caricamento...