Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Istruzioni operative in materia di sicurezza ed igiene del lavoro per i lavori in ambienti confinati

Un ambiente confinato  è uno spazio circoscritto, caratterizzato da limitate aperture di accesso e da una ventilazione naturale sfavorevole, in cui può verificarsi un evento incidentale importante, che può portare ad un infortunio grave o mortale, in presenza di agenti chimici pericolosi (ad. es. gas, vapori, polveri) o in carenza di ossigeno o altri agenti di rischio (biologico, esplosione) o
per difficoltà di comunicazione con l’esterno o di evacuazione. A questa definizione è stata aggiunta, a livello legislativo, anche quelle di "ambiente sospetto di inquinamento" volendo estendere anche a questi luoghi le attenzioni opportune riservate per i primi.

A seguito dei recenti infortuni mortali accaduti a livello nazionale mentre lavoratori operavano in luoghi confinati, nei quali non erano garantite le condizioni di salubrità necessarie all’incolumità degli addetti, è necessario richiamare le aziende interessate ed i lavoratori delle stesse, all’utilizzo di tutte le procedure operative e dei mezzi atti a lavorare in regime di massima sicurezza in tali luoghi, attraverso linee guida specifiche per lavori in ambienti confinati, realizzate dal gruppo regionale luoghi confinati.

Scarica le istruzioni operative.

Dove rivolgersi

A disposizione per eventuali informazioni e approfondimenti
il Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (S.P.S.A.L)
,
struttura aziendale che ha come compito fondamentale la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.
Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 12 gennaio 2016

In caricamento...