Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Pagamento e rimborso del ticket

Il pagamento può essere effettuato al momento della prenotazione, al momento dell'esecuzione della prestazione o al momento del ritiro del referto.

Per le prestazioni prenotate prima del 7 gennaio 2020

  • Presso qualsiasi filiale del Gruppo Intesa San Paolo, anche senza MAV, senza oneri aggiunti per pagamenti in contanti effettuati a sportello bancario con operatore (in caso di utilizzo di totem o di sportelli evoluti senza operatore, la banca può applicare una commissione) 
  • Presso qualsiasi banca esibendo il MAV (allegato al foglio di prenotazione). ll MAV può essere pagato:
    • Presso uno sportello bancario con operatore, senza commissioni a carico dell'utente. 
    • Presso gli sportelli automatici ATM (“bancomat”) o TOTEM: in questo caso Intesa San Paolo viene utilizzato il circuito MAV esente da commissioni.  Altre banche potrebbe far fare un bonifico, con commissione. 
    • Presso il proprio home banking, con commissioni in base al contratto con la Banca
    • Presso le tabaccherie, con una commissione di 2 euro.
  • Tramite emettitrici automatiche per la riscossione dei ticket in dotazione presso le Sedi dell’Azienda Sanitaria:
    • nel distretto di Parma in via Pintor alla Casa della Salute Pintor-Molinetto e in via Verona allo Sportello Unico (quest'ultima momentaneamente non funzionante causa tentativo di effrazione)
    • nel distretto di Fidenza presso l'ospedale di Vaio in via don Enrico Tincati 5
    • nel distretto Sud-Est presso la Casa della Salute di Langhirano in via Roma 42
    • nel distretto Valli Taro e Ceno a Borgotaro presso l'ospedale Santa Maria in via Benefattori 12 e a Fornovo presso la sede dei poliambulatori in via Solferino 37;
  • Presso gli Uffici Postali tramite bollettino su c/c n. 12285433 per Azienda Usl di Parma e su  c/c n.  330431 per Azienda Ospedaliera Parma specificando la prestazione erogata nello spazio riservato alla causale
  • Presso Pagobancomat installati in alcuni Punti di Accoglienza (PdA) dell’Azienda Ospedaliera di Parma 


Il foglio di prenotazione riporta nella parte in alto un codice a barre che può essere letto dalla macchine automatiche.

Per le prestazioni prenotate dopo il 7 gennaio 2020

Nella stampa del foglio di prenotazione di una visita o un esame specialistico rilasciata da un CUP, farmacia, punto di accoglienza (PdA), al posto del MAV viene consegnato il nuovo modello con tutte le informazioni utili per pagare tramite PagoPA

Il pagamento può essere effettuato in posta, in banca, on line su https://www.pagonlinesanita.it/ inserendo il codice di pagamento indicato nel modulo, in ricevitoria, in tabaccheria, nei  bancomat, nei supermercati abilitati, con pagamenti in contanti, carte di credito, bancomat o conto corrente. L’operatore che riceve il pagamento può chiedere una commissione al cittadino. Al momento del pagamento viene rilasciata una ricevuta (quietanza) dell’avvenuto pagamento, valida ai fini della detrazione fiscale. I dati, infatti, vengono trasmessi all’Agenzia delle Entrate e messi a disposizione sul 730 precompilato.

Clicca qui per avere maggiori informazioni sulla piattaforma PagoPA

NB: In questa prima fase restano invariate anche le altre modalità di pagamento, compresi i  pagamenti con le macchinette riscuotitrici, presenti in molte sedi delle due Aziende sanitarie.


Mancato ritiro dei referti

Il cittadino che non ritira i referti di prestazioni erogate dalle strutture del Servizio Sanitario Nazionale deve comunque provvedere al  loro totale pagamento.


Rimborso del ticket

Per ottenere il rimborso, il cittadino deve compilare il modulo di richiesta e presentarlo all’ufficio competente del proprio Distretto sanitario di residenza, allegando:

  • documento di identità in corso di validità del richiedente 
  • le due ricevute in originale del versamento effettuato (bollettini di versamento in cc postale, quietanze bancarie o ricevute emesse da emettitrici automatiche); in caso di pagamento elettronico (pago on line o bonifici bancari) una copia del versamento 

 

Il modulo deve essere compilato in ogni sua parte, indicando la motivazione e la prestazione oggetto di richiesta di rimborso. Scarica il modulo

Il rimborso avviene di norma tramite accredito sul conto corrente bancario indicato dal cittadino. Se il cittadino non è in possesso di un conto corrente, è possibile autorizzare il rimborso in uno degli sportelli del Tesoriere dell'Azienda Usl (Intesa SanPaolo). 

DOVE CONSEGNARE IL MODULO

Distretto di Parma
Parma - Ufficio Ticket -  Distretto di Parma (piano terra) - Strada del Quartiere 2/A 
Orari di apertura: lunedì e mercoledì dalle 9 alle 13 e giovedì dalle 14.30 alle 17 
Colorno - Accettazione - Casa della Salute - Via Suor Maria 3
Orari di apertura: da lunedì a venerdì dalle 8 alle 13.45

Distretto di Fidenza
Fidenza - Dipartimento Cure Primarie - Ingresso Distretto, corpo "O" - 2° piano - Ospedale di Vaio - via Don Enrico Tincati 5 
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13, martedì e giovedì dalle 15 alle 17

Distretto Sud Est
Sede: via Roma 42/1, Langhirano 
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13, giovedì anche dalle 14.30 alle 17

Distretto Valli Taro e Ceno
Sportelli unici/Cup di Borgotaro, Fornovo e Bardi 

 

Attenzione! 

È importante che il cittadino disdica l’appuntamento della prestazione sanitaria anticipatamente telefonando al numero indicato sul documento rilasciato dal centro di prenotazione. Disdire una prenotazione, aiuta altri ad usufruire della prestazione in tempi più brevi.

Informazioni

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 4 giugno 2020

In caricamento...