Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

“L’Arte nelle Case della Salute”, il progetto dell’AUSL chiude con 180 donazioni

Ecco la galleria fotografica con tutte le opere e la sede di assegnazione. Il “grazie” del Direttore Generale Elena Saccenti

L’“Arte nelle Case della Salute” è il nome del progetto che, un paio di anni fa, l’Azienda USL ha lanciato, invitando i cittadini e le Associazioni a donare opere – fotografie, quadri, sculture – per rendere più belle ed accoglienti le Case della Salute, le neo strutture sanitarie sedi di diversi servizi, presenti su tutto il territorio provinciale. Un’iniziativa innovativa che, a progetto concluso, ha superato ogni aspettativa, con ben 180 opere donate.

“Un regalo prezioso” è la definizione che Elena Saccenti, Direttore Generale dell’AUSL, ha utilizzato per ringraziare, con una lettera,  ogni donatore, che, con generosità ha contribuito a rendere ancora più “casa” le strutture sanitarie, nella certezza che il miglioramento degli ambienti e dell'accoglienza offra benefici per gli utenti nei percorsi di cura che devono affrontare.

Sono disponibili in allegato le foto delle opere donate, con i nomi dei donatori e degli artisti che le hanno realizzate con anche l’indicazione della sede dove è possibile ammirarle. In maggioranza si tratta di quadri, ma tante sono anche le foto, c’è solo una scultura e due sono i cartelloni realizzati dai ragazzi di villa Sant’Andrea di Medesano.

Una parte dei doni è ancora in attesa di essere destinata, quindi è momentaneamente custodita in un locale non aperto al pubblico dell’AUSL. 

Proprietà dell'articolo
modificato:lunedì 24 giugno 2019

In caricamento...