Guarda tutti i video

  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Elezioni regionali: come richiedere il voto a casa o assistito

Tutte le informazioni per gli elettori che il 26 gennaio non possono andare alle urne o devono votare in forma assistita

09/01/2020 - VOTO A DOMICILIO In occasione delle elezioni regionali del 26 gennaio prossimo, le persone che per gravi malattie dipendono da apparecchi elettromedicali o con infermità tali da rendere impossibile l'allontanamento dalla propria abitazione, cioè siano “intrasportabili” anche con l’ausilio dei servizi di trasporto messi a disposizione dal Comune, possono presentare richiesta per effettuare il voto a domicilio. La richiesta va presentata, in carta libera, al Sindaco del Comune di residenza, con una copia della tessera elettorale e un certificato gratuito rilasciato dai Servizi Igiene Pubblica dell'Azienda USL da cui risulti l'infermità fisica (con prognosi di almeno 60 giorni dalla data di rilascio del certificato). Nella richiesta devono essere indicati: nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo completo dell'abitazione e numero di telefono dell'elettore. 

Per ottenere il certificato, occorre chiamare i Servizi di Igiene Pubblica dell’AUSL del proprio distretto di residenza per fissare l’appuntamento della visita a domicilio da parte del medico. Questi  i contatti, disponibili dalle 9 alle 12.30: Distretto di Parma 0521.396448, Distretto Sud-Est 0521.865301, Distretto di Fidenza 0524.515729, Distretto Valli Taro e Ceno   0525. 970324

VOTO ASSISTITO Le persone che soffrono di gravi deficit visivi o sono impossibilitate a usare le mani e non sono dunque in grado di votare autonomamente, possono chiedere di essere accompagnate in cabina elettorale da una persona di fiducia. Per esercitare questo diritto, i cittadini “fisicamente impediti al voto” devono rivolgersi ai Servizi di Igiene Pubblica dell’Azienda USL e richiedere il certificato gratuito che attesti questa condizione. Il certificato andrà presentato al Presidente di seggio il giorno della votazione. E’ bene anche sapere che, per evitare di ripetere questa procedura ad ogni elezione, è possibile presentare il certificato, insieme alla tessera elettorale, all’Ufficio elettorale del Comune di residenza, dove con un apposito timbro sulla tessera verrà formalmente riconosciuto il diritto di voto assistito anche per le successive votazioni.  I medici dei Servizi di Igiene Pubblica dell’AUSL sono a disposizione dei cittadini per il rilascio del certificato oltre che nei consueti orari di apertura (disponibili nel sito www.ausl.pr.it) anche nei giorni sotto riportati.

Distretto di Parma: Parma Via Vasari 13/a, il 20, 21, 22, 24 gennaio dalle 8 alle 11.30, il 23 gennaio dalle 14 alle 16, il 25 gennaio dalle 9 alle 11.30; Sorbolo piazzale Marchesi Lalatta 10, il 23 gennaio dalle 8.30 alle 9.30; Colorno via Suor Maria 3, il 23 gennaio dalle 10 alle 11; San Polo di Torrile, sede comunale, il 23 gennaio dalle 11.30 alle 12.15.

Distretto di Fidenza: Fidenza Via Don Tincati 5 (Vaio) il 23 gennaio dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17; Noceto Via Dalla Chiesa 30 il 22 gennaio dalle 9 alle 13, il 23 gennaio dalle 10.45 alle 11.15; San Secondo Piazza Martiri della Libertà 24 il 20 gennaio dalle 9 alle 13, il 24 gennaio dalle 9 alle 9.30; Busseto Via Paganini 13 il 24 gennaio dalle 9 alle 9.30; Salsomaggiore Via Roma 9/A il 24 gennaio dalle 11.15 alle 11.45. Nelle sedi comunali: il 23 gennaio a Soragna dalle 9 alle 9.30, Fontevivo dalle 10 alle 10.30, Fontanellato dalle 11.30 alle 12; il 24 gennaio a Zibello dalle 9.45 alle 10.15, Roccabianca dalle 10.45 alle 11.15, Sissa dalle 9.45 alle 10.15.   

Distretto Sud-Est: Langhirano Via Roma 42/1 (blocco b, piano terra, stanza 134) il 21 e 23 gennaio dalle 8.30 alle 12; Traversetolo Via IV Novembre 95 (primo piano, stanza 13) il 20 gennaio dalle 9 alle 10.30; Collecchio Via Berlinguer 2 (primo piano, stanza 48) il 23 gennaio dalle 8.30 alle 10.30; Felino Via Perlasca 9 (stanza 9) il 22 gennaio dalle 10 alle 11; Sala Baganza Via del Mulino 1 (stanza A0001) il 22 gennaio dalle 11.15 alle 12.15; Monticelli terme Via Laura Bassi 4 (stanza 35 punto prelievi) il 22 gennaio dalle 8.30 alle 9.30; Calestano  Via del Bocco 1 (punto prelievi) il 22 gennaio dalle 13.15 alle 14.15; Palanzano Piazza Ferrari (sede guardia medica, stanza C16) il 20 gennaio dalle 9 alle 10; Monchio delle Corti Via Monchio basso 14 (punto prelievi) il 20 gennaio dalle 10.30 alle 11.30; Tizzano Val Parma Via della Croce Rossa 1 (ambulatorio guardia medica)  il 21 gennaio dalle 9 alle 10; Corniglio Piazza Castello 3 (punto prelievi) il 21 gennaio dalle 10.30 alle 11.30; Neviano Piazza Ferrari 4 (ambulatorio infermieristico, piano terra) il 20 gennaio dalle 14 alle 15.

 

Distretto Valli Taro e Ceno: Borgotaro Via Benefattori 12 il 20 gennaio dalle 9 alle 13 e il 24 gennaio dalle 12 alle 13; Fornovo Via Solferino 37 il 21 gennaio dalle 9 alle 13 e il 24 gennaio dalle 12 alle 13. Nelle sedi comunali: il 22 gennaio a Bedonia dalle 9 alle 10, Compiano  dalle 10.30 alle 11.30, Tornolo dalle 12 alle 13, Bore dalle 10 alle 11, Pellegrino  P.se dalle 12 alle 13; il 23 gennaio a Valmozzola dalle 9 alle 10, Solignano dalle 10.30 alle 11.30, Albareto dalle 12 alle 13, Varsi dalle 10 alle 11, Bardi dalle 12 alle 13; il 24 gennaio a Terenzo dalle 9 alle 10, Berceto dalle 10.30 alle 11.30, Medesano dalle 9 alle 10, Varano dè Melegari dalle 10.30 alle 11.30.

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 16 gennaio 2020

In caricamento...