Langhirano, donazione per l’ambulatorio diabetologico della Casa della Salute dell’Ausl

Uno strumento per misurare l’emoglobina glicata, grazie all’Associazione per l’aiuto ai Giovani con Diabete di Parma, con il contributo di FIDASC Val Parma

24/11/2022 - Uno strumento per misurare l’emoglobina glicata è il dono che l’Associazione per l’aiuto ai Giovani con diabete (AGD) di Parma fa all’ambulatorio di diabetologia della Casa della Salute di Langhirano dell’Azienda Usl, con il contributo di FIDASC Val Parma -  Associazione dilettantistica caccia, ambiente e solidarietà di Traversetolo e la partecipazione della Pro Loco di Lesignano Bagni, l’Ambito territoriale di caccia Atc Pr4 e l’ Unione regionale cacciatori dell’Appennino (U.r.c.a.).

L’emoglobina glicata è il parametro più importante per valutare la malattia diabetica e quindi definire la terapia. Solitamente, è un valore che viene rilevato tramite gli esami del sangue, ma grazie a questo strumento è possibile fare il test, con esito immediato, al momento della visita diabetologica. E’ sufficiente, infatti, raccogliere una goccia di sangue capillare, pungendo il polpastrello di un dito dell’assistito e attendere qualche istante per avere disponibile il valore.

Questa attrezzatura è vantaggiosa sia per il medico che per l’assistito. Al primo, consente di acquisire con precisione le informazioni utili per  confermare o modificare la cura, al secondo consente di risparmiare tempo e ridurre il disagio, perché evita di fare un esame del sangue.

“Abbiamo riscontrato particolare apprezzamento dei giovani con diabete che, grazie a nostre precedenti donazioni,   hanno sperimentato lo strumento per misurare l’emoglobina glicata negli ambulatori del Centro di diabetologia pediatrica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria  e quindi desideriamo che trovino la stessa  attrezzatura anche negli ambulatori della diabetologia degli adulti. Per questo motivo abbiamo già donato questa apparecchiatura anche agli ambulatori dell’Ospedale Maggiore e della Casa della Salute Pintor Molinetto - spiega Elisa Calzetti, Presidente di AGD Parma -  Con questa nuova donazione intendiamo quindi dotare di tale strumento l’ambulatorio di Langhirano, dove trovano qualificata assistenza anche numerosi nostri associati”.

“Ringrazio l’Associazione AGD PARMA, nella persona della sua Presidente, Elisa Calzetti – afferma Nicoletta Piazza, Direttrice U.O.C. Cure Primarie del distretto Sud-Est dell’Azienda Usl – e FIDASC Val Parma per questa donazione particolarmente utile. Una nuova testimonianza di come il Volontariato locale sia attento e disponibile a collaborare con l’Azienda per migliorare i servizi offerti.”

L’ambulatorio di diabetologia della Casa della Salute di Langhirano è gestito dai medici Diletta Ugolotti ed Elisa Usberti e dalle infermiere specializzate, Sonia Erta, Tiziana Cadossi e Daniela Pedrini con il coordinamento di Giuliana Papi. Un team che segue circa 1.700 persone con diabete.

Oggi, alla cerimonia di ringraziamento insieme a Nicoletta Piazza, alla responsabile del Servizio infermieristico e tecnico del distretto Sud-Est dell’Ausl Monica Bolzani e ai professionisti dell’ambulatorio di diabetologia, sono presenti Elisa Calzetti e per l’A.S. dilettantistica FIDASC Val Parma il Presidente Gino Galvani e la Volontaria Marinella Donetti.  

Nel rispetto della normativa vigente a tutela della privacy, i servizi di geolocalizzazione gestiti con "Google Maps" presenti su www.ausl.pr.it sono sospesi. Ci scusiamo con i nostri visitatori
Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 24 novembre 2022

In caricamento...