Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Referendum ed elezioni 20/21 settembre: ecco le modalità di voto per chi è in isolamento o quarantena per Covid o fisicamente impedito

Disponibili tutte le informazioni per gli elettori che non possono andare alle urne o devono votare in forma assistita

11/09/2020 - I cittadini che a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus sono in quarantena o in isolamento fiduciario al proprio domicilio, possono esercitare il diritto di voto al proprio domicilio, limitatamente alla consultazione referendaria (ai sensi della Legge 22/2006).

Per gli elettori in isolamento o quarantena residenti nel Comune di Parma

Per esprimere il proprio voto è necessario presentare la dichiarazione di volontà ad esprimere il voto a domicilio dovrà essere inoltrata, esclusivamente in modalità telematica, all'Ufficio Elettorale nel periodo compreso tra il 10 e il 15 settembre 2020 utilizzando l’apposito servizio online raggiungibile attraverso questo link: https://comuneparma.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=ELEZ_001

I documenti necessari sono:

  • Copia di un documento di riconoscimento
  •  Certificato rilasciato dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma, in data non anteriore al 6 settembre, che attesti l’esistenza delle condizioni di cui all’articolo 3, comma 1, del decreto legge (trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19).
 
Info: Numero Verde 800 977917
 
 
Per gli elettori in isolamento o quarantena residenti in tutti gli altri Comuni della provincia
 
Fino al 15 settembre il cittadino in isolamento fiduciario o in quarantena al proprio domicilio deve trasmettere al Sindaco del Comune nelle cui liste è iscritto questi documenti: una dichiarazione in cui attesa la volontà di esprimere il voto al proprio domicilio, indicandone l’indirizzo completo; un certificato rilasciato dal Servizio Igiene e sanità pubblica dell’Azienda Usl di Parma in data non anteriore al 6 settembre, che attesti la condizione di isolamento fiduciario, quarantena o trattamento domiciliare per Covid-19.

Per ottenere questo  certificato è necessario chiamare i numeri del Servizio Igiene pubblica 0521.865301 oppure 0521.865314 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.

 

Per gli elettori fisicamente impediti al voto o con infermità

Le persone che soffrono di gravi deficit visivi o sono impossibilitate a usare le mani e non sono dunque in grado di votare autonomamente, possono chiedere di essere accompagnate in cabina elettorale da una persona di fiducia, per l’esercizio del voto assistito. Chi è affetto da grave infermità o si trova in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimora risulti impossibile anche con l’ausilio del trasporto pubblico che i Comuni organizzano in occasione delle consultazioni elettorali, può avvalersi del voto domiciliare.

Per esercitare il diritto di voto assistito o al domicilio, sia per le elezioni amministrative che per la consultazione referendaria, i cittadini devono chiamare il servizio di Igiene  Pubblica dell’AUSL ai numeri 0521.865301 oppure 0521.865314 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. Solo per i residenti nel distretto di Parma è possibile rivolgersi anche direttamente al servizio di via Vasari n. 13 a Parma nelle seguenti giornate: 8 e 15 settembre dalle 8 alle 12 e il 19 settembre dalle 9 alle 11.

 

Proprietà dell'articolo
modificato:mercoledì 16 settembre 2020

In caricamento...