Guarda tutti i video

  • Segui il canale youtube

Come fare per...

A Langhirano scassinata la macchina riscuotitrice ticket della Casa della Salute

Ladri in azione nella notte tra il 14 e 15 gennaio. L’attività prosegue senza interruzione dei servizi sanitari. Ecco le modalità alternative per pagare i ticket

15/01/2020 - Un brutto risveglio, stamattina, per la Casa della Salute di Langhirano. All’apertura, i professionisti dell’Azienda Usl hanno trovato la macchina per la riscossione dei ticket scassinata e un buco nella parete dove questa è accostata.

Nella notte tra il 14 e il 15 gennaio, uno o più persone si sono introdotte nel primo piano del corpo B della struttura sanitaria di via Roma, forzando la finestra dell’ambulatorio prelievi. Da lì, hanno raggiunto la stanza TAO (dove vengono fatti i prelievi alle persone in terapia anticoagulante orale) grazie ad una porta interna, e  hanno fatto un buco nella parete dove nell’altro lato è accostata la macchina riscuotitrice.

I malintenzionati non sono riusciti a portare via l’incasso in denaro, ma hanno messo fuori servizio l’attrezzatura, unica macchina riscuotitrice disponibile nel Distretto Sud-Est.

L’attività sanitaria si è comunque svolta regolarmente: si è registrato solo qualche disagio per i cittadini che contavano di pagare il ticket utilizzando la macchinetta, prima di sottoporsi agli esami. A loro, la prestazione è stata comunque garantita: consegneranno la ricevuta del pagamento al momento del ritiro dei referti.

La Direzione del Distretto Sud-Est ha fatto denuncia dell’accaduto ai Carabinieri e si è attivata per sostituire la macchina danneggiata.

In attesa della sostituzione della macchina riscuotitrice, sarà possibile come sempre pagare il ticket in banca tramite il MAV, per chi ha prenotato una visita o esame prima del 7 gennaio. Per chi ha prenotato dopo questa data, invece, è possibile effettuare il pagamento ticket con PagoPa, la nuova modalità che compare già nei fogli di prenotazioni e che consente di pagare anche in posta, nelle tabaccherie, nei supermercati abilitati oltre che on-line e in banca. Clicca qui per saperne di più

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 16 gennaio 2020

In caricamento...