Guarda tutti i video



  • Segui il canale Youtube

Come fare per...

Vaccinazione over60: open day con J&J e richiamo anticipato con AstraZeneca

Si accelera per aumentare la copertura vaccinale per chi ha dai 60 anni in su. Obiettivo: limitare la diffusione del coronavirus e proteggersi dalle varianti

02/07/2021 - Come da indicazioni nazionali e regionali, l’Azienda USL di Parma è pronta ad accelerare sugli over 60enni per aumentare l’adesione di questa fascia di popolazione alla campagna vaccinale contro il coronavirus.

Sono due le azioni messe in campo dall’Azienda sanitaria per chi ha 60 e più anni (per chi è nato nel 1961 e negli anni precedenti): l’organizzazione di open day con il vaccino Janssen che prevede un’unica somministrazione, senza richiamo  e la possibilità di anticipare l’appuntamento per la seconda dose di Astrazeneca.

“E’ necessario aumentare la copertura vaccinale per questa fascia d’età – afferma Anna Maria Petrini, Commissaria straordinaria dell’AUSL di Parma - per limitare la diffusione del virus e proteggersi dalle varianti. Dobbiamo impiegare al meglio questi mesi estivi, in cui la circolazione del coronavirus è in calo, per mettere in sicurezza il maggior numero di persone con la vaccinazione, a partire dagli ultra60enni. Invito tutti coloro che non lo hanno ancora fatto – conclude Petrini – a prenotarsi, per uscire tutti insieme da questa pandemia”.

GLI OPEN DAY 

Sono 4 gli open day di luglio dedicati agli over 60enni per la somministrazione del vaccino Janssen. Una giornata per ciascun distretto, per complessivi 1.500 posti disponibili.

Ecco il calendario: il 9 luglio al Pala Ponti di Moletolo con 480 posti disponibili; il 18 a Borgotaro, alla sede dell’AVIS, i posti sono 180; al punto vaccinale di Vaio, il 19 luglio si possono prenotare fino a 480 appuntamenti, mentre alla Casa della Salute di Langhirano, il 21 luglio ci sono i restanti 360  posti. Per fissare l’appuntamento è necessario chiamare il numero verde 800.60.80.62 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16 e il sabato dalle 9 alle 13) oppure rivolgersi agli sportelli unici CUP dell’AUSL o alle farmacie che effettuano prenotazioni Cup.

L’ANTICIPO DEL RICHIAMO DI ASTRAZENECA

I cittadini di Parma e provincia dai 60 anni in su, sono invitati ad anticipare l’appuntamento per il richiamo con  Astrazeneca. Le indicazioni dell’AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, sono chiare: la somministrazione della seconda dose di questo vaccino può essere fatta nella 12° settimana (da 78 a 84 giorni) e comunque ad una distanza di almeno 10 settimane (63 giorni) dalla prima dose.

Per anticipare l’appuntamento, è necessario chiamare il numero verde 800 60 80 62 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 16 e il sabato dalle ore 9 alle ore 13.

Proprietà dell'articolo
modificato:venerdì 2 luglio 2021

In caricamento...