Guarda tutti i video



  • Segui il canale Youtube

Come fare per...

Diabete e farmaci/terapia insulinica

Quando l’adozione di corretti stili di vita non permette il controllo della malattia, il medico di famiglia o il diabetologo valuteranno la terapia farmacologica.

È importante sottolineare che i farmaci non devono sostituirsi, ma associarsi al corretto stile di vita in questo modo è infatti possibile sfruttare l’azione sinergica dei due interventi terapeutici. Molti sono i farmaci utilizzati nel trattamento di questa patologia: il medico, in base alla sua esperienza e al caso clinico specifico, saprà consigliare la terapia più idonea. Ogni farmaco andrà usato secondo le modalità e la posologia indicata dal medico.

In generale, i farmaci per il diabete di tipo 2 sono raggruppati sotto il nome di “ipoglicemizzanti orali”. Assunti da soli o in combinazione tra loro, riescono generalmente a tener sotto controllo il diabete.

La terapia insulinica, cardine terapeutico del diabete di tipo 1, può essere necessaria nel diabete di tipo 2, non solo nelle fasi avanzate ma anche all’inizio della malattia per ottenere un miglior controllo metabolico. L’uso d’insulina richiede attenzioni particolari. È fondamentale seguire attente regole per la conservazione e per le modalità di somministrazione, per ottenere il controllo glicemico e non incorrere in effetti avversi molto pericolosi.

Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 3 dicembre 2013

In caricamento...