Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Diabete e tabagismo

Gli effetti della nicotina sono ben conosciuti dalla maggior parte delle persone: tumori polmonari e malattie cardiovascolari come infarto miocardio, ictus, arteriopatia degli arti inferiori, ne sono un esempio. Fumare quando si è diabetici significa quindi essere maggiormente esposti a contrarre malattie cardiovascolari.

Molti studi sugli adulti confermano che il rischio di morte prematura per una persona diabetica che fuma è doppia rispetto ad una persona diabetica non fumatrice. Inoltre, da recenti studi emerge che i fumatori attivi hanno un rischio di sviluppare il diabete maggiore del 44% rispetto ai non fumatori.

Essere consapevoli dei rischi connessi al fumo non è sufficiente per smettere di fumare. Ricorda che puoi rivolgerti al medico di famiglia oppure ai Centri Antifumo dell’Azienda Usl e dell’Azienda Ospedaliera di Parma, dove professionisti potranno aiutarti e sostenerti.

Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 3 dicembre 2013

In caricamento...