Guarda tutti i video



  • Segui il canale Youtube

Come fare per...

Prevenzione e cura del pavimento pelvico

Gli ambulatori per la prevenzione e la riabilitazione del perineo a Parma e provincia

Il pavimento pelvico (o perineo), è un insieme di muscoli e legamenti che, nella donna, danno sostegno agli organi contenuti nel bacino (vescica, utero e retto). Quasi un quarto della popolazione femminile soffre di disturbi del pavimento pelvico, con significative ripercussioni sul benessere fisico e psichico della persona. E’ importante dunque prevenire questi disturbi, riconoscerli quando si presentano e rivolgersi con fiducia ai professionisti di Azienda USL e Ospedale Maggiore, per la cura.

I FATTORI DI RISCHIO - I disturbi del pavimento pelvico si possono presentare più facilmente in menopausa, ma anche dopo la gravidanza e il parto, nelle donne obese, nelle fumatrici, in chi soffre di stitichezza cronica, in chi svolge lavori pesanti sia per il numero di ore in piedi che per la movimentazione di pesi. Esiste anche una componente costituzionale e una familiarità.

I DISTURBI - L’incontinenza urinaria – sia da sforzo (provocata anche da un semplice starnuto, un colpo di tosse, una risata …) che da urgenza (incapacità di posticipare il momento di urinare) - è il disturbo  più diffuso e comune. Ma non è il solo. Prolasso degli organi pelvici, incontinenza fecale e ai gas, difficoltà o impossibilità ad avere rapporti sessuali, dolori vulvari sono altre disabilità possibili, anche nelle donne più giovani. Se hai uno o più di questi disturbi: non vergognarti, parlane con l’ostetrica o la ginecologa!

LA PREVENZIONE - Per aiutare le donne di tutte le età a prevenire e a contenere l’indebolimento del perineo, è attivo negli ambulatori del pavimento pelvico (vedi tabella) un programma di rieducazione perineale con l’obiettivo di favorire il corretto utilizzo del perineo, di rafforzare con esercizi specifici questa fascia di muscoli e di modificare, se necessario, stili di vita errati (alimentazione, postura, …).

LA RIABILITAZIONE - Per chi deve recuperare la funzionalità del perineo, ma soprattutto per prevenirne i danni, gli ambulatori di riabilitazione del pavimento pelvico propongono un percorso mirato, attraverso la chinesiterapia pelvi-perineale (o ginnastica perineale) associata alla biofeedback terapia (apparecchiatura che facilita la consapevolezza del pavimento pelvico e consente alla persona di imparare a contrarre questi muscoli in modo appropriato) e/o alla stimolazione elettrica funzionale.

Scarica la brochure informativa

Dove rivolgersi

GLI AMBULATORI DEL PAVIMENTO PELVICO A PARMA E PROVINCIA

Parma, all’Ospedale Maggiore è possibile prenotare una visita all’Ambulatorio di Uroginecologia e Rieducazione perineale (Padiglione Maternità, 1° piano) chiamando il numero 0521.702328 il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 11 alle 12, con la prescrizione del medico di famiglia o del ginecologo. Per accedere all’Ambulatorio di Urodinamica e Riabilitazione del pavimento pelvico dell’Ospedale Maggiore (Piastra tecnica, primo piano) occorre la richiesta del medico di famiglia o del medico specialista. La visita può essere prenotata tramite gli sportelli CUP, mentre l’esame urodinamico telefonicamente al numero 0521. 702764 da lunedì a venerdì dalle 8 alle 13.30.

Fidenza, al complesso sanitario di Vaio (via Don Tincati, 5), per accedere occorre la richiesta del medico di famiglia “visita ginecologica ambulatorio del pavimento pelvico” e la prenotazione al Punto di Accoglienza del complesso sanitario di Vaio.

Borgotaro, all’Ospedale Santa Maria (via Benefattori, 12), per accedere occorre telefonare allo 0525.970318 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, con richiesta del medico di famiglia “visita ginecologica ambulatorio del pavimento pelvico”.

Lo specialista dell’ambulatorio del pavimento pelvico valuta le condizioni di salute della donna e prescrive, se necessario, il percorso nell’ambulatorio riabilitativo (10 sedute). Visita e riabilitazione sono soggette al pagamento del ticket.

Proprietà dell'articolo
modificato:mercoledì 8 maggio 2019

In caricamento...