Guarda tutti i video


  • Segui il canale Youtube

Come fare per...

Screening Epatite C

Sei nato tra il 1969-1989?

Aderisci lo screening gratuito epatite C: riceverai l'invito tramite il Fascicolo sanitario elettronico (Fse) e un sms per prenotare la prestazione HCV REFLEX (con prelievo di sangue venoso) 

La prenotazione può essere effettuata direttamente su Fascicolo Sanitario o agli sportelli Unici/CUP dell'Ausl e delle farmacie del territorio. Non serve la richiesta del medico e l’esame è gratuito.

E' possibile aderire allo scrrening contestualmente ad altri esami del sangue: è sufficiente farne richiesta direttamente al momento della prenotazione degli esami del sangue. In tale occasione verrà astampato il consenso informato da consegnare compilato al momento del prelievo .

Anche chi è già a conoscenza di avere una epatite da HCV, o non ha risposto ai trattamenti passati, può recarsi ugualmente a fare il test e in caso di malattia attiva sarà preso in carico dai Centri Specialisti.

Se l'esito è negativo, il referto viene trasmesso tramite fascicolo sanitario elettronico. Se l’esito è positivo, quindi in caso di infezione, il cittadino viene contattato da un professionista delle Aziende sanitarie di Parma per fissare la visita specialistica (sempre senza prescrizione né pagamento di ticket).

Perché è così importante fare lo screening dell'epatite C

L’epatite C è un'infezione pericolosa

Molte persone infettate sviluppano una malattia epatica cronica, che può evolvere in forme molto gravi e progressive che vanno dalla cirrosi al cancro al fegato.

Lo screening è l’unico modo per individuarla

La maggior parte delle persone con epatite C cronica non presenta alcun sintomo o presenta solo sintomi generali come stanchezza cronica e depressione.

Esiste un'efficace terapia antivirale

La terapia disponibile da alcuni anni è semplice da assumere, sicura ed estremamente efficace. Circa il 95% delle persone trattate guarisce completamente  eliminando l’infezione.

Non esiste attualmente un vaccino

L’adozione di misure igieniche volte a evitare il contatto con sangue contaminato è l’unica forma di prevenzione disponibile contro l'epatite C.

Per saperne di più

Proprietà dell'articolo
modificato:mercoledì 4 maggio 2022

In caricamento...