Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Tritest

Quando e come si esegue:
Si esegue preferibilmente tra la 15° e la 18° settimana di gravidanza.
È un prelievo di sangue materno per la determinazione di tre sostanze che hanno origine dal feto e dalla placenta (a-FP, HCG e estriolo non coniugato). Prevede la conferma ecografica dell’epoca di gravidanza.
Questo esame consente di riconoscere anomalie cromosomiche (circa il 65- 70% di tutti i casi di trisomia 13, 18 e 21). Permette inoltre di valutare il rischio di ricorrenza di difetti morfologici legati ad alterazioni a livello del dotto neurale (es. spina bifida). In presenza di test positivo, si ricorrerà ad una ecografia accurata per ottenere una diagnosi più precisa.

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 28 novembre 2013

In caricamento...