AUSL per la scuola 2021 - 2022

2022_2023_“Rispetti-AMO-ci” Prevenzione della violenza di genere

2022_2023_“Rispetti-AMO-ci” Prevenzione della violenza di genere

  • Distretto di Parma
  • Dipartimento Cure Primarie

    Distretto di Parma
  • Spazio Giovani-Salute Donna

    Centro LDV

    (Liberiamoci dalla Violenza)

    Centro antiviolenza Parma
  • Barbara Galanti,Daniele Pellegrino: Spazio Giovani

    Referente LDV: Alessio Testi (Psicologo)

    Operatore Centro antiviolenza di Parma
  • Il Servizio Coordinatore potrà coinvolgere professionisti di altri Servizi in funzione della specifica declinazione del progetto nei singoli contesti scolastici.

     

  • Benessere Individuale e Relazionale
  • I dati Istat 2014 descrivono come la tematica della violenza di genere sia ampiamente diffusa nel nostro Paese: quasi 7 milioni di donne (31,5%) ha subito nel corso della propria vita una violenza fisica o sessuale, di cui la prima è avvenuta più spesso ad opera del partner. Secondo i dati 2014 dell’Osservatorio adolescenti di Telefono Azzurro e Doxa Kids, la violenza fisica e psicologica è già presente nelle relazioni di molte coppie adolescenti (14%) e come accade anche in età adulta, le ragazze tendono a non parlarne e a non denunciare.

    Il Progetto si propone di sensibilizzare gli adolescenti al problema, al fine di potenziare le competenze relazionali e di prevenire il fenomeno della violenza maschile sulle donne.

    • aumentare nei ragazzi/e la consapevolezza dell'esistenza degli stereotipi di genere e delle dinamiche relazionali inerenti la violenza di genere;

    • favorire la comunicazione ed il confronto tra i ragazzi e gli adulti di riferimento (genitori, insegnanti, educatori, operatori sanitari) su tali tematiche.

  • Scuola Secondaria 2 Grado
  • Studenti Scuola Secondaria 2 Grado, Docenti, Figure professionali varie (psicologi, educatori, etc)
  • I destinatari sono gli studenti dalle classi seconde degli Istituti secondari di Secondo grado, coinvolti nelle attività di sensibilizzazione da parte di pari, docenti e operatori sanitari.

    Le attività prevedono 2 incontri di 2 ore per approfondire alcune tematiche che mettono in connessione l'esistenza degli stereotipi di genere e le dinamiche relazionali inerenti la violenza di genere.

    Per l'anno scolastico 2022-2023 il progetto sarà effettuato in un numero limitato di Istituti in relazione alle richieste pervenute.

  • È auspicabile l’inserimento del progetto nel POF e l’istituzione di un tavolo di lavoro con docenti ed operatori sanitari, per declinare la proposta progettuale nello specifico contesto.

    Obiettivo del progetto è favorire la capacità di stimolare, informare e favorire un confronto del gruppo classe su comportamenti, atteggiamenti ed opinioni legati alla violenza di genere.

     

  • - 1 Psicologo del Centro LDV

    - 1 Psicologo dello Spazio Giovani

    - 1 operatore del centro antiviolenza

  • Il progetto prevede:

    - strutturazione di un primo incontro (1 ora) con il Referente alla Salute e i coordinatori delle classi, da coinvolgere allo scopo di orientare l'intervento a seconda dei bisogni rilevati;

    - formazione (2 incontri di 2 ore ciascuno per un totale di 4 ore) del gruppo classe per approfondire alcune tematiche legata alla violenza di genere;

    - 1° incontro (2 ore): introduzione sul tema “amore e violenza”, testimonianza di un operatore del centro antiviolenza di Parma, intervento di un Psicologo del centro LDV (Liberiamoci dalla Violenza);

    - 2° incontro (2 ore): tavola rotonda sul tema della violenza all’interno della classe come restituzione del primo incontro introduttivo.

  • Questionari di gradimento agli alunni/e delle classi target.
  • Si richiede per motivi organizzativi di inoltrare le richieste entro il  30 novembre 2022.

Per attivare questo progetto
CLICCA QUI

Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 27 settembre 2022

In caricamento...