Rilascio o rinnovo di patenti di guida speciali

Le patenti di guida speciali vengono rilasciate a persone con ridotti requisiti fisici per il conseguimento delle patenti normali. Queste patenti abilitano alla guida con particolari prescrizioni o adattamenti in relazione alla patologia da cui si è affetti.

Per ottenere il rilascio di patenti di guida speciali sono necessari:

  • visita medica d'idoneità alla guida del richiedente
  • prova pratica di guida (se già in possesso di patente normale che viene trasformata in patente speciale con adattamenti), oppure esame di teoria e di guida se conseguimento di prima patente.

 

SOGGETTI INTERESSATI

  • richiedenti il conseguimento o conferma di validità di patenti speciali A,B,C;
  • richiedenti il conseguimento o conferma di validità di patenti speciali nautiche;
  • sottoposti a provvedimento di revisione di patente ex art. 128 CdS;
  • richiedenti il conseguimento o conferma di validità della patente normale A,B,C,D,E e che sono affetti da malattie invalidanti di cui all'art. 220 del D.P.R. 495/92;
  • richiedenti il conseguimento o conferma di validità della patente nautica e che sono affetti da malattie invalidanti di cui al D.P.R. 09/10/97 n. 431;
  • che abbiano superato il 65° anno di età e che aspirano alla conferma di validità della patente di categoria BE, C, CE con massa non superiore a 20 tonnellate;
  • che aspirano alla conferma di validità della patente di categoria D o del CAP e che abbiano superato il 60° anno di età (certificato di abilitazione professionale).

 

VISITA - Per prenotare la visita di idoneità è necessario recarsi negli uffici dell’AUSL di:
  • Parma (via Vasari n. 13/a, martedì, giovedì e venerdì, dalle 8 alle 12; giovedì anche dalle 14 alle 16.30 - tel. 0521.396457, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 13 solo per richiedere informazioni);
  • Fidenza (Ufficio invalidi civili Ospedale di Vaio, via Don Tincati n. 5, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 - tel. 0524.515740);
  • Langhirano (Ufficio patenti speciali, Casa della Salute, via Roma n. 42/1, terzo piano, stanza 26, lunedì e giovedì dalle 9 alle 13 - tel. 0521.865301-865314);
  • Borgotaro (Ufficio patenti speciali, Servizio Igiene e Sanità Pubblica, via Benefattori n. 12,  lunedì e mercoledì dalle 9 alle 13 - tel. 0525.970409).
 
Ricordiamo che al telefono non è possibile fare alcuna prenotazione (il telefono è attivo per richiedere informazioni) e che la visita deve essere prenotata con un certo anticipo (almeno 3 mesi) rispetto alla scadenza della patente.
 
La visita invece viene effettuata solo a Parma in via Vasari n. 13 al Dipartimento di Sanità Pubblica. Nel corso della visita potrà essere esibita tutta la documentazione clinica richiesta acquisita dall'interessato il quale ha la possibilità di farsi assistere, a proprie spese, da un medico di fiducia. La Commissione Medica sulla base della visita e dell'analisi della documentazione medica esibita, può richiedere ulteriori accertamenti da effettuarsi a spese dell'interessato, presso propri consulenti fiduciari di struttura pubblica. Nel caso in cui la Commissione nutra dei dubbi circa l'idoneità del richiedente alla conduzione di un automezzo, può anche disporre una prova pratica di guida.

 

Le domande per la visita in Commissione Medica possono essere presentate anche a patronati e CAF di Parma e provincia che hanno accettato di collaborare con l'Azienda USL.

 

DOCUMENTI DA PRESENTARE PER IL PRIMO RILASCIO O CONVERSIONE
  • Documento di identità
  • Certificato medico di famiglia sulle precedenti malattie
  • Foto tessera a colori su fondo bianco da fare entro i 6 mesi precedenti la consegna alla Commissione. Nella foto la persona dovrà essere con il capo eretto e lo sguardo nell'obiettivo, gli eventuali occhiali non devono avere lenti colorate
  • Marca da bollo di 16€
  • Domanda su modello prestampato (Clicca qui per scaricare il modello)

 

DOCUMENTI DA PRESENTARE PER IL RINNOVO
  • Foto tessera a colori (medesime caratteristiche indicate per il rilascio)
  • Versamento di 16€ sul c/c 4028 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri – Imposta di Bollo
  • Versamento di 10.20€ sul c/c 9001 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri Diritti 14-67 (i cittadini che al 10.12.2015 sono già in possesso di appuntamento, anche se la visita sarà successiva, l'importo duvto rimane di 9€). ATTENZIONE: il pagamento di 10.20€ ha validità solo nel mese di pagamento e nei tre mesi successivi
  • La normativa vigente  non consente il rinnovo telematico della patente prima dei 4 mesi dalla scandeza stessa
  • Versamento sul c/c n. 411439 intestato alla Commissione Patenti di Guida presso la AUSL di Parma con la causale rinnovo/conseguimento/conversione patente di guida, del seguente importo: € 30.99 deficit o minorazioni arti; €  24.79 per malattie invalidanti di cui all'art. 220 del D.P.R. 495/92 e per conferma validità di cui all'art. 186 del Codice della Strada; € 18.59 per conferma validità patenti C,D,E nel caso superamento limiti di età

 

La documentazione può essere consegnata a mano negli orari di apertura al pubblico sopra indicati o spedita tramite posta ordinaria a Commissione Medica Locale del Servizio Medicina Legale, a Parma presso la sede del Dipartimento di Sanità Pubblica in via Vasari n.13/a.

 

RILASCIO DEL CERTIFICATO - Al termine degli accertamenti verrà rilasciata la ricevuta di invio della comunicazione di conferma della validità o, in alternativa, il certificato medico da consegnare alla Motorizzazione Civile.

RICORSO - In caso di dichiarata non idoneità, ovvero nel caso in cui l'interessato non accetti le prescrizioni, limitazioni o adattamenti del veicolo disposti dalla Commissione Medica Locale, il soggetto può rivolgersi direttamente e a sue spese a visita medica presso gli organi sanitari periferici della Rete Ferroviaria Italiana spa di Bologna (Unità Sanitaria Territoriale, Piazza Medaglie d’Oro n. 3, tel. 051.246491), entro 120 giorni dalla comunicazione dell'esito della visita.

Note

COMMISSIONE MEDICA LOCALE 

Competenze:

Visite di idoneità alla guida per conseguimento, conferma di validità o revisione di patenti di guida per veicoli terrestri o di patenti nautiche.

Competenza provinciale. Possono richiedere la visita anche utenti residenti in altre province, ma domiciliati in provincia, oppure utenti di altre province, in tal caso, tuttavia, è a discrezione della Commissione accettare o meno l'istanza, o richiedere informazioni alla Commissione Provinciale di competenza riguardo a pregressi accertamenti.

Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 11 luglio 2019

In caricamento...