Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Test sierologici per il personale scolastico: al via le prenotazioni

Dal 24 al 27 agosto attraverso il medico di famiglia o con modulo on line su questo sito. Info per tutti gli operatori delle scuole di Parma e provincia

21/08/2020 - Non solo distanziamento e mascherine: la scuola che in Emilia-Romagna riparte in sicurezza ai tempi del Covid passa anche da quasi 90.000 test sierologici sul personale, dagli insegnanti ai collaboratori scolastici, che saranno effettuati in due sole settimane grazie anche alla collaborazione dei medici di medicina generale.

Determinante il lavoro con l’Ufficio scolastico regionale e il suo Direttore, Stefano Versari, per condividere le indicazioni e le informazioni e rendere più agevole la realizzazione del progetto, attraverso la reciproca comunicazione.

Lunedì 24 agosto prende infatti il via la campagna di screening, a cura delle Ausl e coordinata dalla Regione Emilia-Romagna, che prevede per tutti i lavoratori dell’istruzione la possibilità di effettuare, su base volontaria e in maniera totalmente gratuita, un test sierologico per individuare le persone che sono entrate in contatto con il virus e hanno sviluppato anticorpi, anche in assenza di sintomi. Test che saranno poi ripetuti periodicamente durante l’anno scolastico.

“Il nostro impegno è quello di garantire l’avvio dell’anno scolastico, all’insegna della massima sicurezza sanitaria- dichiara l’assessore alle Politiche per la salute Raffaele Donini -. Ciò significa che siamo pronti a testare preventivamente all’inizio delle lezioni il personale docente e non degli istituti pubblici e privati di ogni ordine e grado, effettuando periodicamente le indagini epidemiologiche e richiedendo il rispetto rigoroso dei protocolli di sicurezza previsti dal Comitato tecnico scientifico. Una priorità- conclude Donini- condivisa da tutti gli attori coinvolti, che testimonia il grande spirito di squadra, punto di forza della nostra regione”.

Potranno accedere al test, contattando il loro medico di famiglia o rivolgendosi all’Ausl di riferimento, insegnanti e collaboratori di tutti gli istituti scolastici: dai nidi e scuole per l’infanzia a quelle primarie fino agli istituti superiori, si tratti di scuole statali o non statali, paritarie e private. La stima complessiva è che fino a 87.000 persone in tutta la Regione potranno sottoporsi al test da lunedì fino al 7 settembre – conteggio a cui si dovranno poi aggiungere i supplenti e tutto l’altro personale che dovesse iniziare la propria attività durante l’anno.

Per garantire questa importante attività di screening per il personale della scuola, sono stati coinvolti anche i medici di medicina generale dell’Emilia-Romagna, per un totale potenziale di oltre 2900 professionisti a cui è stata chiesta la disponibilità, che non è quindi obbligatoria, per prenotare ed effettuare il test.

Per il personale scolastico non residente nella provincia di lavoro, o per le persone il cui medico di famiglia non fosse disponibile ad effettuare i test, saranno le Ausl - con percorsi differenti a seconda della provincia- il canale di riferimento per l’accesso e lo svolgimento del controllo.

TEST SIEROLOGICI PER IL PERSONALE SCOLASTICO DI PARMA E PROVINCIA: IL PERCORSO

Dal 24 al 27 agosto il personale scolastico (docenti e non) di Parma e provincia delle scuole di ogni ordine e grado è invitato a prenotare un test sierologico rapido e gratuito.

La prenotazione può avvenire rivolgendosi al proprio medico di medicina generale, se è tra quelli che hanno dato l'adesione ad effettuare i test, o tramite il servizio on line disponibile nella home nel sito, cliccando alla voce "Prenotazioni test sierologici per personale scolastico”, dove sono disponibili anche le principali FAQ sul tema. 

Con il test sierologico rapido (tramite piccola puntura sul dito) si accerta lo stato immunitario, ovvero se sono stati sviluppati anticorpi al Coronavirus. 

Gli esiti del test sierologico vengono consegnati dopo 15 minuti. In caso di esito positivo si dovrà effettuare un tampone nelle 24-48 ore successive (sempre a cura del Servizio di Igiene e sanità pubblica) e restare in isolamento precauzionale in attesa del risultato. Gli esiti del tampone, se positivi, vengono comunicati dall’Igiene Pubblica; se negativi, viene inviato un SMSall’interessato.

Se si prenota il test dal sito dell'Ausl si verrà chiamati da un operatore che comunica data e luogo dove eseguire il test. Verrà data priorità nelle prenotazioni dei test al personale scolastico, docente e non, di nidi e scuole dell'infanzia che riaprono il 1° settembre: per gli operatori di queste scuole i test verranno eseguiti entro fine agosto. 

Per informazioni è stato attivato un numero verde specifico per gli operatori della scuola, trasmesso ai dirigenti scolastici in queste ore insieme a un’informativa dettagliata sul programma di test e sulle modalità di accesso. 

Il personale scolastico cui fare i test per parma e provincia, scuole pubbliche e private, è di 12.000 addetti.

 

 

 

 

Proprietà dell'articolo
modificato:martedì 25 agosto 2020

In caricamento...