Diabete in gravidanza

Cosa fare per ridurre le complicanze per te e per il tuo bambino

Il diabete gestazionale è una forma di diabete che compare in gravidanza (da qui l’aggettivo gestazionale) e, nella maggior parte dei casi, scompare dopo il parto.

Come gli altri tipi di diabete, è caratterizzato dall’aumento di glicemia (zuccheri) nel sangue. Il diabete gestazionale, se non correttamente affrontato, può portare a diversi problemi e complicanze sia per la mamma che per il suo bimbo.

È quindi molto importante la diagnosi precoce della malattia, per ridurre al minimo i rischi e trattare la malattia in modo efficace.

Chi è più a rischio?

In Italia, il diabete gestazionale è abbastanza diffuso: secondo recenti statistiche, riguarda una donna ogni dieci. Sono più a rischio, cioè hanno la possibilità e non la certezza di svilupparlo, le donne:

  • obese o in sovrappeso
  • di età maggiore di 35 anni
  • che hanno già avuto la malattia in gravidanze precedenti
  • con casi di diabete in famiglia
  • che hanno partorito un neonato con peso alla nascita maggiore di 4,5 kg
  • che provengono da: Asia meridionale (in particolare India, Pakistan e Bangladesh), Caraibi (per le donne di origine africana) e Medio Oriente (in particolare Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Iraq, Giordania, Siria, Oman, Qatar,
    Kuwait, Libano e Egitto).

Se ti riconosci inuna di queste condizioni, parlane con il tuo medico di medicina generale, il tuo ginecologo o la tua ostetrica: ti sarà consigliato di fare un semplice esame di screening per diagnosticare il diabete gestazionale. Questo esame si chiama “curva da carico orale di glucosio”.

In cosa consiste questo esame?

In pratica, tramite piccoli prelievi di sangue, viene misurata la glicemia per tre volte in tre momenti diversi: prima di assumere una bevanda zuccherata poi, nuovamente, a distanza di un’ora e di due ore. L’analisi va effettuata fra la 24esima e la 28esima settimana di gravidanza. In queste situazioni di rischio diabete gestazionale in una gravidanza  precedente, obesità e elevati livelli di glicemia a digiuno all’inizio di gravidanza lo screening può essere anticipato tra la 16esima e la 18esima settimana.

Per prevenire e per controllare il diabete segui una dieta equilibrata e fai un po’ di movimento

Ridurre il rischio di sviluppare il diabete gestazionale è possibile. Prima dell’inizio della gravidanza è utile adottare
un stile di vita sano ed equilibrato seguendo una dieta adeguata e svolgendo una regolare attività fisica. Per esempio è importante diminuire il consumo di zuccheri e grassi e aumentare, invece, il consumo di frutta, verdura, pesce, legumi.

Durante la gravidanza è fondamentale non aumentare troppo di peso adottando una dieta bilanciata con carico calorico adeguato e seguire i consigli del medico e dell’ostetrica. In caso di diabete gestazionale, nella maggioranza dei casi, le modifiche della dieta e l’attività fisica indicata dal personale sanitario sono sufficienti a controllare la malattia. Solo in pochi casi è necessario assumere insulina.

Quali sono le complicanze per la mamma e il suo bambino se il diabete non è controllato?

Se il diabete non è controllato gli zuccheri in eccesso passano al bambino, che può aumentare di peso fino ad arrivare a pesare alla nascita oltre 4,5 kg. Questo può causare complicanze durante il parto e il ricorso al cesareo. Inoltre, il neonato può aver bisogno di maggiori controlli medici durante la degenza in ospedale. Le donne con diabete gestazionale sono soggette a più interventi programmati di monitoraggio e di controlli a termine di gravidanza.

Fai controlli dopo il parto!
Dopo la gravidanza, anche se il diabete gestazionale scompare, è opportuno fare controlli medici. Questo perché le donne che hanno sofferto di diabete gestazionale hanno più probabilità di sviluppare, nei primi 5 anni dopo il parto, il diabete di tipo 2.

Scarica l'opuscolo informativo

Informazioni

Contatta i Consultori familiari e i Centri diabetologici
del tuo Distretto di residenza
Proprietà dell'articolo
modificato:venerdì 7 novembre 2014

In caricamento...