Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Corsi per alimentaristi: informazioni utili e modalità di iscrizione

I corsi alimentaristi organizzati dal Dipartimento di Sanità Pubblica sono momentaneamente sospesi fino a data da destinarsi a causa dell'emergenza COVID 19.

Coloro che hanno necessità di conseguire l'attestato di formazione possono rivolgersi ad altri Enti e strutture accreditati in particolare all'effettuazione dei corsi nella modalità FAD, il cui elenco è reperibile più avanti nella pagina.


 Gli operatori del settore alimentare (OSA) o i responsabili dei piani di autocontrollo devono possedere un’idonea formazione in materia di igiene alimentare e sono obbligati ad assicurare la formazione degli addetti alla manipolazione degli alimenti tramite lo svolgimento di appositi corsi svolti in conformità alle indicazioni contenute nel presente provvedimento.

La formazione può essere svolta direttamente dalle imprese alimentari nei confronti del personale di appartenenza, sempre che sia compatibile con i requisiti previsti opportunamente documentati. La formazione deve essere connessa alla tipologia di mansione svolta e appropriata in relazione alla tipologia di impresa alimentare, deve prevedere un aggiornamento periodico e deve essere documentata attraverso il possesso dell’attestato formativo.

Il conseguimento dell'attestato di formazione previsto dalla Legge Regionale n. 11/2003 e s.m.i. è un requisito necessario per i lavoratori del settore alimentare che svolgono mansioni con livelli di rischio elevato (livello due) o medio (livello uno), come indicato nella Delibera di Giunta Regionale Emilia Romagna n. 311 del 4.03.2019. Consulta la tabella dei livelli di rischio per ogni tipologia di mansione lavorativa nel settore alimentare.

La formazione prevista dalla L.R. 11/03 e s.m.i. può essere erogata oltre che dalle Aziende USL, tramite i Dipartimenti di Sanità Pubblica, anche da:

  • Enti di formazione professionale;
  • Associazioni di categoria del settore;
  • Operatori del settore alimentare, solo per il proprio personale alimentarista.

 

I soggetti di cui sopra devono presentare richiesta di accreditamento dei corsi di formazione con le modalità indicate nella specifica sezione

Per conoscre gli elenchi degli Enti e delle Strutture accreditati per la formazione, sia di tipo frontale che a dstanza, degli alimentaristi sul territorio regionale vai alla specifica sezione del sito Alimenti & Salute della Regione Emilia-Romagna.   

Il personale addetto alle mansioni individuate nei livelli 2 ed 1 è tenuto ad effettuare almeno un aggiornamento, rispettivamente triennale e quinquennale in base al livello di rischio lavorativo, in materia di igiene della produzione alimentare, della durata minima di tre ore. Tale aggiornamento è gestito direttamente dall’OSA tramite associazioni di categoria del settore, enti di formazione o, solo per il proprio personale alimentarista, con propri operatori qualificati.

 

Importante: Il Dipartimento di Sanità Pubblica eroga esclusivamente il corso base di formazione per coloro che non sono mai stati in possesso dell'attestato di formazione per alimentaristi (conseguito presso Ausl o altre strutture autorizzate). Il corso base ha la durata complessiva di 3 ore.

In attesa della definizione del nuovo tariffario regionale che prevederà il pagamento di un ticket, il corso base suddetto continuerà ad essere realizzato a titolo gratuito.

L’attestato di formazione deve essere acquisito prima di essere adibiti a qualsiasi mansione compresa fra quelle ad alto e medio rischio. Il personale alimentarista può essere avviato anche ad un’attività lavorativa compresa nelle categorie sopraddette, purché sotto il diretto controllo del responsabile dell’impresa alimentare o di suo delegato, fatto salvo l’obbligo di effettuare la formazione entro 30 giorni dall’inizio dell’attività lavorativa.

Per partecipare ai corsi di base organizzati dal Dipartimento di Sanità Pubblica è necessaria la prenotazione.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione ai corsi di formazione di base per gli operatori alimentaristi può essere effettuata attraverso il servizio di iscrizione online.

Poiché i corsi sono riservati a chi richiede per la prima volta l’attestato di formazione, occorre compilare il modulo di autocertificazione in cui si dichiara che si intende frequentare un corso di formazione e non di aggiornamento.

Più sotto, nella pagina, sono riportate le istruzioni per l’accesso al servizio on line.

Per eventuali informazioni o per assistenza, è possibile:

  • inviare una e-mail a: alimentaristipr@ausl.pr.it
  • telefonare al numero di telefono dedicato: 0521.396410
  • rivolgersi, il venerdì mattina dalle 9 alle 12, alle sedi SIAN distrettuali (Parma, Via Vasari 13/A – Fidenza, Via Don Enrico Tincati 5 – Langhirano, Via Roma 42/1 – Fornovo di Taro, Via Solferino 37)  

 

Come fare per l'iscrizione on line

  • Accedi alla pagina di iscrizione online
  • Ti appariranno i corsi disponibili e, per ogni corso, troverai riportati la sede di svolgimento, la tipologia, la data del corso, il numero di posti totali e i posti disponibili.
  • Seleziona il corso di tuo interesse, cliccando sulla relativa riga.
  • Ti verranno mostrate le informazioni relative al corso, clicca su: iscrizione
  • Inserisci il tuo codice fiscale e clicca su verifica se presente in anagrafe. Completa o modifica se necessario i dati già presenti . Se, invece, il tuo codice fiscale non è presente in anagrafe, inserisci i tuoi dati completi di: cognome e nome, nazione estera di nascita (solo per i soggetti nati all'estero), comune di nascita (solo per i soggetti nati in Italia), data di nascita, professione, indirizzo (es. VIA VERDI 24), CAP (codice avviamento postale), comune di residenza, telefono (non utilizzare spazi o elementi di separazione).
  • Terminato l'inserimento dei dati  clicca su conferma dati e iscrivi.
  • Quindi, clicca su stampa la ricevuta di avvenuta iscrizione

 

Documenti necessari il giorno del corso

Occorre presentarsi con un documento di riconoscimento in corso di validità e, più precisamente:

  • per i cittadini italiani: carta di identità, patente di guida, passaporto, patente nautica;
  • per i cittadini dell'Unione Europea (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania,  Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria) è necessario un documento di identità rilasciato o dalla Repubblica Italiana o dallo Stato di appartenenza, purché siano comprensibili nome, cognome data e luogo di nascita e sia presente una fotografia dell'interessato.
  • per i cittadini extracomunitari il permesso/ricevuta di rinnovo/carta di soggiorno in originale e un documento rilasciato dalla Repubblica Italiana (carta d'identità, patente di guida) o il proprio passaporto.

 

E’ necessario inoltre consegnare l’autocertificazione in cui si dichiara che si intende frequentare un corso di formazione e non di aggiornamento.

Da questa pagina web è possibile scaricare e consultare la normativa inerente i corsi, il materiale didattico del corso e la dispensa del corso in 5 lingue (vedi sezione allegati).

Le sedi SIAN distrettuali  sono competenti per:

  • rilascio duplicati attestati già emessi
  • accreditamento corsi  di formazione e aggiornamento
  • rilascio attestati permanenti a soggetti in possesso di idonei titoli di studio

 

 

Proprietà dell'articolo
modificato:mercoledì 13 maggio 2020

In caricamento...