Guarda tutti i video


  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Fascicolo sanitario elettronico: l'innovazione che semplifica la vita

Ecco tutte le info per la sua attivazione, le potenzialità e i vantaggi che offre

Si precisa che dal 15 luglio - anche in caso di preregistrazioni online - non si potrà attivare il FSE per conto di un delegante.  L'unica possibilità resta l'attivazione di SPID (vedi i paragrafi Chi può attivare l'FSE e Come attivare l'FSE).

Per maggiori info: 800.033.033 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18 e il sabato dalle 8.30 alle 13 (riduzione estiva dal 3 al 22 agosto: il servizio è attivo da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 13)

La tua storia sanitaria in un click … In tre parole: Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), grazie al quale, semplicemente collegandoti ad Internet con le tue credenziali, puoi consultare in modo protetto e riservato, tutta la documentazione sanitaria che nel tempo va a costituire la tua storia clinica.

Registrati al sito www.servizisanitarionline-rer.it. Con il codice ricevuto, recati allo Sportello unico/CUP o alle altre sedi dell’AUSL con un documento d’identità e relativa fotocopia. In pochi minuti l’avrai attivato.

I vantaggi per chi lo attiva sono tanti e saranno sempre di più!

  • Semplicità e velocità. Con il fascicolo sanitario elettronico hai a disposizione in modo immediato, sempre aggiornato e riservato, tutta la tua  documentazione sanitaria a partire dal 2008: prescrizioni specialistiche e di farmaci, referti di  visite, esami e di pronto soccorso, lettere di dimissione rilasciate da strutture sanitarie pubbliche della regione.
  • Con il Fascicolo sanitario elettronico hai tutto sempre ordinato, a tua disposizione in un unico posto e sempre con te: risparmi stress, tempo e fatica e, in più, eviti di spostarti e fare inutili file agli sportelli.
  • Consulti la tua storia clinica, ovunque tu vada, in Italia e all’estero, per svago o per lavoro: basta avere a disposizione una connessione a internet!
  • Il Fascicolo elettronico è utile anche nelle normali visite dal tuo medico o ai controlli di routine: non devi portare con te nulla e il medico o il professionista, con il tuo permesso, potranno consultare il tuo profilo sanitario sintetico e i dati di loro interesse in modo rapido e preciso.
  • Prenoti on line visite ed esami specialistici (al momento solo alcune, ma saranno sempre di più), paghi il ticket, ricevi direttamente il relativo referto. Per le visite ed esami non prenotabili on line stampa la prescrizione/promemoria presente nel tuo fascicolo e recati direttamente al Cup o in Farmacia a prenotare la visita.
  • Cambi o revochi il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta. Clicca qui per saperne di più.
  • Inserisci, modifichi o revochi la tua autocertificazione del reddito. Clicca qui per saperne di più. 
  • Consulti il tuo certificato vaccinale e l'attestato di iscrizione al Servizio sanitario 
  • Per i farmaci, soprattutto quelli che prendi abitualmente, potrai evitare di recarti dal tuo medico a ritirare le ricette. Le prescrizioni farmaceutiche dematerializzate presentano un codice a barre che ti permette, cliccandolo, di visualizzare la scadenza della prescrizione, il codice ricetta e il Codice fiscale direttamente sul telefonino o tablet, e di andare in farmacia a ritirare il farmaco senza necessità del promemoria cartaceo. Qui altre info
  • Scarichi i referti di radiologia on line. Clicca qui per saperne di più. 
  • Le persone celiache possono accedere in tempo reale allo storico dei loro acquisti, visualizzare il credito mensile residuo e creare un nuovo PIN in caso di necessità, senza attendere l’invio da parte dell’Azienda Sanitaria. Clicca qui per saperne di più. 
  • I pazienti in terapia anticoagulante orale (TAO) possono leggere tempestivamente gli esiti della terapia oltre a ricevere e consultare in tempo reale gli schemi di terapia prodotti da tutti i centri TAO del territorio. Clicca qui per saperne di più.
  • Eviti inutili spostamenti e attese e non rischi di smarrire la tua documentazione sanitaria.

 

Chi può attivare il FSE

Tutti i cittadini maggiorenni iscritti al Servizio Sanitario Regionale possono attivare il fascicolo sanitario elettronico. Si precisa che dal 15 luglio - anche in caso di preregistrazioni online - non si potrà attivare il FSE per conto di un delegante. L'unica alternativa al momento possibile per attivare il FSE senza recarsi allo sportello è quella di richiedere l'attivazione dell'identità SPID da remoto (con videochiamata) tramite Lepida o altri provider SPID. Una volta ottenuta l'identità SPID l'utente, in totale autonomia e senza doversi recare ad alcun sportello, potrà attivare il proprio FSE  dalla pagina di accesso al Fascicolo (https://www.fascicolo-sanitario.it/fse) cliccando sul pulsante "Accedi con SPID" e seguendo le successive istruzioni". Maggiori info: 800.033.033

Per i minori, il FSE è attivato dai genitori, che potranno collegarlo al proprio, fino al compimento della maggiore età del figlio. In questo caso, è necessario compilare un apposito modulo. Lo stesso vale per i tutori, in caso di persone soggette a tutela. Clicca qui per scaricare la modulistica (delega e attivazione minori). 

Oltre ad essere assistiti da un medico di medicina generale della Regione Emilia-Romagna, occorre avere una email personale e un numero di cellulare. 

Come attivare il FSE

Per attivare il fascicolo esistono diverse modalità:

1. Direttamente da casa tramite attivazione gratuita dell'identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale per saperne di più clicca qui). Per farlo effettua la registrazione online (clicca qui per registrarti), carica i documenti richiesti (scansione fronte/retro del documento di identità e della tessera sanitaria in corsi di validità) ed effettua la validazione di numero di telefono e indirizzo mail dichiarati. Chiedi poi il riconoscimento via webcam e prenota una sessione audio/video a cui accedere, una volta programmato, tramite link di Google Meet. Con l'identità SPID potrai attivare il FSE.  Per maggiori informazioni clicca qui

Guarda il video:

2. Registrati al sito www.servizisanitarionline-rer.it e con il codice ricevuto, recati allo sportello unico/CUP o alle altre sedi (vedi sedi e orari a seguire) con un documento di identità valido e la relativa fotocopia. In caso di attivazione per minori o tutelati su delaga, è necessario presentare allo sportello l'apposita modulistica. Clicca qui per scaricare la modulistica;

3. Recati allo sportello unico/CUP o alle altre sedi dell’AUSL con un documento d’identità e relativa fotocopia e un indirizzo e-mail valido, l’operatore ti consegnerà la prima parte di password di accesso mentre la seconda verrà inviata direttamente all’indirizzo e-mail che hai fornito.

 

Come consultare il FSE

Con le tue credenziali (Username e password), collegati al sito www.fascicolo-sanitario.it  e inizia a consultare e utilizzare il tuo FSE.

Se vuoi essere avvisato via e-mail o via sms ogni volta che viene inserito un nuovo documento nel tuo fascicolo, attiva la funzione dal pulsante "Notifiche" presente nella parte alta della pagina principale del FSE.


Per approfondire e toglierti ogni dubbio, leggi la guida on line support.fascicolo-sanitario.it oppure chiamare il numero verde gratuito 800.033.033, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18, il sabato dalle 8.30 alle 13.00.

 

NOTA 

La Società Lepida informa i cittadini dell'Emilia-Romagna che è possibile accedere al Fascicolo Sanitario Elettronico utilizzando SPID senza alcuna attivazione preventiva.
Tutti coloro che già utilizzano il Fascicolo Sanitario Elettronico e che quindi hanno credenziali di accesso per tale sistema, erogate da CUP 2000 prima e da Lepida poi, possono convertirle in credenziali SPID.

Le informazioni su LepidaID SPID sono disponibili sul sito https://id.lepida.it

Dove attivare il Fascicolo

Nel distretto di Parma

Parma

  • Sportello Unico CUP via Verona, 36/a 
  • Sportello Unico CUP via Leonardo da Vinci, 32/a
  • Sportello Unico CUP Casa della Salute Pintor/Molinetto - via Pintor, 1
  • Ufficio accoglienza Casa della Salute per il Bambino e l'Adolescente - viale Fratti, 32/A (di fronte al DUC), piano terra - da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13.30
  • Azienda Ospedaliera di Parma - Centro Servizi (ingresso via Abbeveratoia) - da lunedì a venerdì dalle 8 alle 13
  • ANMIC - via Stirone, 4 - martedì e venerdì dalle 8.30 alle 12
  • FEDERCONSUMATORI - via La Spezia, 156 - da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 e via Bixio, 90 - martedì e mercoledì dalle 14.30 alle 17
  • ANAP - ANCOS Confartigianato - viale Mentana 139/a - da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12 previo appuntamento (telefono 0521.219269)
  • CNA PENSIONATI PARMA - via La Spezia, 52/A - martedì e giovedì dalle 9 alle 12 previo appuntamento (tel. 0521.227211)

Colorno

Sorbolo

  • Sede Avis - via Gruppini, 4 - martedì e giovedì dalle 8.30 alle 11.30; sabato dalle 8.30 alle 11
San Polo di Torrile
  • Sportello Sociale Comune di Torrile - strada I° Maggio n. 1 - lunedì e mercoledì dalle 10 alle 13; martedì e venerdì dalle 8.30 alle 11; giovedì dalle 14.30 alle 17


Nel distretto di Fidenza

Fidenza

  • Sportello Unico CUP - via Mazzini 4/D
  • FEDERCONSUMATORI - piazza della Repubblica, 20 - giovedì dalle 14.30 alle 18

San Secondo

Noceto

  • Sportello Unico CUP - via C.A. Dalla Chiesa, 30
  • FEDERCONSUMATORI - via Roma, 10 - lunedì dalle 9 alle 12

Busseto

Salsomaggiore

  • Sportello Unico CUP - via Roma, 9/a
  • FEDERCONSUMATORI - via Torino, 4 - martedì dalle 15 alle 18

 

Nel distretto Sud Est

Langhirano

  • Sportello Unico CUP Casa della Salute - via Roma, 42
  • Ufficio Relazioni con il pubblico (URP) 3 piano stanza 24 Casa della Salute - via Roma, 42 - previo appuntamento telefonico
  • Casa della Salute - via Roma, 42 - piano terra, punto informativo - volontari Auser martedì e mercoledì dalle 8.30 alle 11; giovedì dalle 14.30 alle 17
  • Casa di cura Val Parma - via XX Settembre, 22 - su appuntamento chiamando il numero 0521.8648 da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19; sabato dalle 7.30 alle 14

Collecchio

  • Sportello Unico CUP Casa della Salute - via Berlinguer, 2
  • Casa della Salute - via Berlinguer, 2 - piano terra, punto informativo - volontari Auser da lunedì a venerdì dalle 8 alle 13

Traversetolo

  • Sportello Unico CUP Casa della Salute - via IV Novembre, 33
  • Punto informativo Auser Casa della Salute - via IV Novembre, 95 - da lunedì a venerdì dalle 8 alle 13
Monticelli
  • Casa della Salute - via Laura Bassi, 4 - giovedì dalle 8.30 alle 10.30 e dalle 14.30 alle 17.30
Calestano
  • Comune - via Mazzini, 16 - mercoledì dalle 8.30 alle 12 tel. 0525.52121
Corniglio
  • Comune - largo Castello, 1 - lunedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16
Tizzano
  • Comune - piazza Roma, 1 - da martedì a sabato dalle 9 alle 12
Neviano Arduini
  • Comune - piazza IV Novembre, 1 - da martedì a venerdì dalle 9 alle 13
Monchio
  • Sede del Parco regionale/Cup - da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12.30
Sala Baganza
  • Sportello Multifunzionale del Comune - via Vittorio Emanuele II - da lunedì a venerdì dalle 8 alle 13; giovedì dalle 8 alle 16 e sabato dalle 9 alle 12 

Nel distretto Valli Taro e Ceno

Borgotaro

  • Sportello Unico CUP e Punto Accoglienza - via Benefattori, 12
  • Ufficio amministrativo - primo piano - via Benefattori, 12 - lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 14
  • FEDERCONSUMATORI - viale Bottego, 25 - venerdì dalle 15 alle 18

Fornovo

  • Sportello Unico CUP - via Solferino, 37
  • Ufficio amministrativo - via Solferino, 37 - da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13

Bardi

Bedonia

Berceto

Medesano
Pellegrino Parmense
  • Casa Protetta - via Micheli, 1 - lunedì e giovedì dalle 9 alle 11


 
Proprietà dell'articolo
modificato:giovedì 13 agosto 2020

In caricamento...