Guarda tutti i video



  • Segui il canale youtube

Come fare per...

Coronavirus: tutto quello che c'è da sapere

Ultimi aggiornamenti. Raccomandazioni, domande e risposte, numeri utili, provvedimenti, materiale informativo. Rules in all languages

Da questa pagina puoi accedere alle informazioni utili con le domande e le risposte più frequenti elaborate dal Ministero della Salute, alle raccomandazioni del Ministero e della Regione Emilia-Romagna sull'infezione da nuovo coronavirus (chiamato 2019-nCoV), agli ultimi aggiornamenti sulla situazione regionale e provinciale.


AGGIORNAMENTI 

Aggiornamenti coronavirus provincia di Parma (link al bollettino pubblicato sul sito della Regione Emilia-Romagna)

Domande frequenti e aggiornamenti coronavirus in Regione Emilia-Romagna

LISTA DELLE PRESTAZIONI (VISTE, ESAMI, PRELIEVI)/SERVIZI SOSPESI E DI QUELLI GARANTITI delle Aziende sanitarie di Parma (in continuo aggiornamento)

FAQ


IN CASO DI SINTOMATOLOGIA

In caso di sintomatologia si raccomanda di non recarsi al Pronto soccorso nel caso in cui si ritenga di avere sintomi legati alla presenza del virus. Rivolgetevi al vostro medico di Medicina generale per avere maggiori informazioni. Oppure telefonate al numero 1500 del Ministero o al numero del Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Parma 0521 396436. Il numero è attivo da lunedì a venerdì 8.30-13/14-18 e sabato 8.30-13.

In caso di urgenze, naturalmente, rimane sempre attivo il 118.


PER INFORMAZIONI

Disponibile il numero 0521 396436 dell'Ausl di Parma, utile anche per avere informazioni in generale sul virus, sui sintomi e sulle precauzioni per contrastare la diffusione. Il numero è attivo da lunedì a venerdì 8.30-13/14-18 e sabato 8.30-13.

La Regione Emilia-Romagna ha messo a disposizione il numero verde 800.033.033, che dal 29 febbraio è attivo 7 giorni su 7, dalle 08.30 alle 18 per avere informazioni sanitarie.


COSA DEVE FARE CHI ENTRA IN ITALIA

Chi fa ingresso in Italia deve comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Usl territorialmente competente. Il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Parma ha messo a disposizione l'indirizzo e-mail quarantena_rientri_covid19@ausl.pr.it al quale dovranno essere comunicate le seguenti informazioni: nome e cognome del cittadino, Paese di provenienza, mezzo di trasporto, indirizzo nel quale si è residenti o domiciliati (nei comuni di Parma e provincia), un indirizzo e-mail e un numero telefonico al quale essere contattati, condizioni generali di salute (presenza di sintomi correlati all'infezione come per es. febbre, tosse, raffreddore, difficoltà respiratorie).

Per comunicare queste informazioni, è attivo anche il numero 339 6862220, da lunedì a venerdì 8.30-13/14-18 e sabato 8.30-13. Si raccomanda vivamente di non usare questo numero e l'indirizzo e-mail per chiedere informazioni o altri motivi, ma solo per le comunicazioni descritte. 


LE RACCOMANDAZIONI

  1. Lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.
  2. Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.
  3. Evitare abbracci e strette di mano.
  4. Mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro.
  5. Igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie).
  6. Evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva.
  7. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.
  8. Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce.
  9. Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico.
  10. Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.
  11. Usare la mascherina se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malata

 

Le regole per contrastare la diffusione del coronavirus tradotte in lingue: italiano, albanese, arabo, bambara, bangla, curdo, francese, inglese, mandinka, pasthu, somalo, tigrino, urdu, wolof


I PROVVEDIMENTI IN VIGORE

 Tutti i decreti e le ordinanze


LE MISURE ADOTTATE DALL'AUSL

Tamponi "drive through"

Unità speciali di continuità assistenziale per assistere a casa i malati non gravi

Riorganizzazione rete ospedali provinciali

Prestazioni (visite, esami, prelievi)/servizi sospesi e quelli garantiti

Servizi di supporto psicologico

Servizi di supporto per donne in gravidanza e neomamme

Sospensione solleciti e scadenze per i ticket non pagati

Campagna di informazione per i cittadini

 

 

 

Proprietà dell'articolo
modificato:mercoledì 8 aprile 2020

In caricamento...